Un viaggio da Stoccolma all'Africa per realizzare il suo sogno di stare a contatto con i suoi amati ghepardi. Lisa Kytsaho è una bellissima ragazza svedese di 24 anni, e nutre un profondo amore e rispetto nei confronti di questi splendidi felini. Lisa è a stretto contatto con ben 16 ghepardi con i quali ha stretto amicizia. Dopo aver terminato gli studi nel suo paese natale, la 24enne si è trasferita in Sudafrica per lavorare alla riabilitazione della fauna selvatica locale. Quello nei confronti dei ghepardi è stato un vero e proprio colpo di fulmine. C'è chi è affezionato ai gattini, chi ad altri animali domestici, ma sembra che Lisa abbia vedute molto più alte rispetto alla gente comune.

Pubblicità
Pubblicità

La sua è una passione così forte, tanto da portarla a divenire in poco tempo capo della Western Cape cheetah conservation a Città del Capo. Tale associazione si occupa di salvare, curare e riabilitare i ghepardi.

Lisa Kytsaho: che amore per i suoi 'micioni'!

Durante un'intervista, Lisa Kytsaho ha dichiarato di accudire e giocare con i ghepardi. "Li aiuto a ritrovare i loro istinti selvatici -ha detto la 24enne svedese- Per loro sono come una mamma e amica". I ghepardi sono #animali aggressivi, è del resto la loro natura, ma con Lisa si comportano come dei veri e propri gattini, tanto da farsi accarezzare e baciare senza alcun segno di ribellione. "Loro sanno che li sto aiutando" ha aggiunto la giovane. Lo scopo del lavoro di Lisa (e della sua associazione) è quello di moltiplicare il numero di ghepardi all'interno del loro habitat.

Pubblicità

Lisa Kytsaho: i ghepardi la 'comprendono'

I ghepardi si lasciano anche baciare da Lisa, forse comprendono che la ragazza li aiuta a ritrovare un loro posto all'interno dell'habitat naturale in cui dovrebbero vivere. La Western Cape cheetah conservation ha l'obiettivo di rendere più numerosi questi predatori. I ghepardi hanno accettato Lisa all'interno della loro comunità e la ragazza può tranquillamente interagire con loro. Lisa si è trasferita da Stoccolma in Sudafrica all'età di 18 anni. "Voglio far comprendere alle persone che i ghepardi, così come qualsiasi altro animale selvatico, non sono assolutamente animaletti da compagnia, oppure una sorta di divertimento per gli esseri umani -dice Lisa- Essi sono esseri senzienti con un forte senso di orgoglio ed una loro mente...". #Esteri #Ambiente