Inizio di marzo all'insegna del maltempo sulla penisola italiana. Dopo alcuni giorni di tregua e innalzamento delle temperature con punte che in alcuni casi hanno superato i 20°C, un nuovo fenomeno denominato "Ciclone della Festa della Donna" sferzerà le regioni dell'Italia soffermandosi in modo particolare sul centro-sud del paese. Previsti forti venti e una instabilità sparsa che verrà percepita maggiormente nelle zone interne delle regioni. Possibilità concreta di pioggia e rovesci anche di forte intensità, una allerta rilanciata dagli esperti che comunque non sembrano nutrire particolare preoccupazione per il passaggio rapido del fenomeno.

Pubblicità

Crotone, tempo instabile

I forti venti già in azione sulla parte meridionale del paese potrebbero perdurare almeno fino alla giornata di giovedì 9 marzo. L'arrivo del nuovo ciclone che si esprimerà nel massimo della sua forza per la festa della donna vedrà la concreta possibilità di assistere a fenomeni a carattere temporalesco sopratutto nelle zone dell'entroterra crotonese. Le temperature giunte attorno ai 18 °C negli ultimi giorni saranno destinate nuovamente a scendere con minimi durante il giorno che si attesteranno attorno ai 10 °C. Particolarmente instabili risulteranno essere le giornate di mercoledì 8 e giovedì 9 marzo, quando il passaggio del ciclone porterà piovaschi sulla costa. Sempre sull'allerta la protezione civile in un territorio comunque a forte rischio idrogeologico con la situazione che verrà monitorata in tempo reale.

Seconda parte della settimana che vedrà farla da padrona nuovamente al sole e al bel tempo. Le temperature saranno destinate nuovamente a salire, in piena media stagionale anche se non perdureranno a lungo vista la possibilità concreta di un nuovo peggioramento anche se di lieve entità a partire dalla settimana successiva. I venti saranno presenti anche nei prossimi giorni, sulla costa con medio-forte intensità, più tenui invece nell'entroterra. La perturbazione segue quella registrata nei giorni scorsi che non ha arrecato disagi particolari alla provincia crotonese. #crotone #meteo #Allerta Meteo