Sono passati meno di 7 giorni dall' Earth Hour, e l'Osservatorio Nazionale sullo stile di vita sostenibile promosso dall'associazione Lifegate, presenta il suo terzo rapporto sullo stile di vita sostenibile. Ciò che colpisce immediatamente è che il tema della sostenibilità, legato sopratutto alle fonti di energia rinnovabili, è, quanto meno, conosciuto da più della metà della popolazione italiana. Esattamente il 59%, o 30 milioni di persone, secondo l'indagine.

L'indagine è stata svolta su un campione rappresentativo della popolazione italiana, ma i risultati sono veramente sorprendenti. Infatti circa il 93% degli intervistati ritiene che sia essenziale investire maggiormente nell'eolico e nel solare per poter eliminare quanto prima la dipendenza dai combustibili fossili, con buona pace delle politiche contrarie, favorevoli al ritorno al carbone, dell'amministrazione Trump.

Pubblicità
Pubblicità

E in accordo con il resto del mondo civile.

Come nota la ricerca, questa maggiore sensibilizzazione ai temi ambientali, caratterizza particolarmente alcune fasce di età, in primis i giovani. Inoltre una spinta molto forte in questo senso, qui in Italia, l'ha data l'Expo di Milano, influenzando profondamente i comportamenti di consumo e anche le scelte di risparmio.

Ma voler essere sostenibili è sufficiente?

La ricerca riconosce che c'è una forte propensione alla sostenibilità. Ma una semplice propensione, che comunque è già un buon segno, è sufficiente? Sicuramente, molti, ma non tutti, sono disposti a spendere di più per una vacanza o per un prodotto che sia sostenibile. Ma, purtroppo, è anche vero, che questi comportamenti non sono generalizzati. E anche chi adotta dei comportamenti sostenibili in determinati campi, in altre situazioni agisce tradizionalmente.

Pubblicità

Ad esempio, la ricerca mette in evidenza, come, a tavola, non si adottino dei comportamenti eco - sostenibili, sopratutto per quanto riguardal'attenzione posta al tipo di alimenti utilizzati, poiché solo il 37% è attento a rifiutare gli ogm.

Di conseguenza, come concludeva il rapporto, "forse è presto per affermare che la sostenibilità è un valore entrato a far parte della cultura degli italiani, ma certo non è più un lusso". Molto lavoro è ancora necessario, ma sicuramente abbiamo assistito, in questo ultimo anno, a dei bei passi avanti. #sostenibilità #energia rinnovabile