Sono 11 le località balneari della #puglia che hanno conquistato per il 2017 la tanto agognata bandiera blu: la FEE (Foundation for environmental education) ha stilato una classifica in base ai parametri delle acque, di balneazione, dei servizi offerti, oltre alla gestione dei rifiuti e la sicurezza sulle spiagge. In cima alla classifica rimane la provincia di Lecce, seguita da Brindisi, Taranto, Bari e Bat. Assente, anche quest'anno, la provincia di Foggia.

Le località scelte dalla FEE

La Puglia continua ad essere apprezzata per il suo #mare e i servizi offerti e questo è dimostrato anche quest'anno da ben 11 bandiere blu.

Pubblicità
Pubblicità

Partendo dal Salento, ben quattro città della provincia di Lecce si sono aggiudicate la bandiera blu: Otranto, Melendugno, Castro e Salve. Per la provincia di Brindisi Carovigno, Ostuni e Fasano, tre delle sei città affacciate sul Mar Adriatico; per Taranto Castellaneta e Ginosa; per la provincia di Bari solo Polignano a mare e per la Bat la città delle saline, Margherita di Savoia. Non ci sono, quindi, riconoscimenti per le città del Gargano. Questi riconoscimenti, alle porte della stagione estiva, sono sicuramente dei buoni biglietti da visita per valorizzare il territorio pugliese e per attirare sempre di più i turisti, anche quelli stranieri. Quest'anno anche la Basilicata ha ottenuto due importanti bandiere blu: Policoro e Maratea.

Le altre bandiere blu in Italia

Per tutto il "Bel Paese" sono 342 le spiagge che hanno ottenuto la bandiera blu, 49 in più rispetto all'edizione del 2016.

Pubblicità

Sia sul versante adriatico, ionico che su quello tirrenico sono state premiate quelle località che, secondo la FEE, rispettano i criteri relativi alla gestione eco-sostenibile del territorio. Tra queste spiagge ci sono, però, delle esclusioni importanti: in Puglia è stata esclusa ad esempio la città di Gallipoli e altre "uscite eccellenti" come Cattolica. Tra tutte le regioni al primo posto si classifica la Liguria con ben 27 città, seguita da Toscana e Marche. Tra i comuni più premiati ci sono La Maddalena con 7 lidi premiati, Lerici, Monte argentario, Finale ligure e Livorno.

I criteri della FEE

Sono diversi i criteri che le località balneari devono rispettare per ottenere la bandiera blu. Per quest'anno sono: educazione e informazione ambientale, qualità delle acque, gestione ambientale, servizi e sicurezza (ad esempio la presenza in spiaggia di equipaggiamento di primo soccorso). #bandierablu