Il Ministero dell’Ecologia regionale di Mosca ha avviato la pratica per il rilascio delle autorizzazioni per la cattura un numero imprecisato di sparviero eurasiatico, denominato anche sparviere (nome latino Accipiter nisus) e astore (nome latino Accipiter gentilis). I titolari delle autorizzazioni potranno tenere i rapaci in casa, utilizzandoli per falconeria. Inoltre sparvieri possono essere utilizzati sui campi d’aviazione per allontanare stormi di piccioni e cornacchie.

Ai russi è permesso tenere in casa sparvieri

Negli ultimi anni la falconeria sta diventando sempre più popolare tra i russi e l'autorizzazione per la cattura dei rapaci è motivata dalla stabilizzazione numerica delle due specie di sparvieri nei pressi di Mosca.

Pubblicità
Pubblicità

Per la cattura dei rapaci senza autorizzazione è prevista la responsabilità amministrativa.

L'astore è la specie più grande tra gli sparvieri. I maschi di solito pesano 630-1100 grammi con la lunghezza media di 55 centimetri e l’apertura alare di 98-104 centimetri.

Lo sparviero eurasiatico è un piccolo rapace con le ali corte e larghe e una coda lunga, ciò che gli permette di manovrare con agilità tra gli alberi. Un maschio adulto raggiunge la lunghezza di 29-34 centimetri con l’apertura alare di 59-64 centimetri.

La falconeria con sparvieri è spettacolare

La falconeria con sparvieri è diversa da quella con falchi e girifalco poiché questi ultimi, a causa delle loro ali larghe, necessitano vasti spazi aperti. Uno sparviero invece può cacciare la preda dall’agguato e perfino nei cespugli o a terra, facendo la caccia a inseguimento, acchiappando la preda con gli artigli da dietro, dall’alto, dal basso o affiancandola.

Pubblicità

A volte gli sparvieri sono utilizzati per la caccia ai conigli, mentre lo sparviero eurasiatico è utilizzato per la caccia alle quaglie.

Altre particolarità della falconeria con sparviero è la proficuità e spettacolarità, dovuta alla diversità dei modi di sferrare l’attacco e alla resistenza degli sparvieri rispetto alle altre specie dei rapaci. Inseguendo la preda, lo sparviero continua a battere le ali, assicurandosi il vantaggio in velocità grazie alla doppia respirazione. Un falco invece di solito plana, non riuscendo a sviluppare la doppia respirazione. La più spettacolare è considerata la falconeria con tre rapaci, due falchi sacri (nome latino Falco cherrug) e una femmina di astore.

Nello stesso tempo il Ministero dell’Ecologia regionale di Mosca ha imposto una moratoria per la caccia di renna pezzata e al tasso poiché la popolazione di queste specie è ancora al livello di guardia. #russia #Animali #Esteri