L’estate è ormai agli sgoccioli [VIDEO], lo dimostrano il calo delle temperature ed il maltempo che hanno interessato la nostra penisola nei giorni scorsi. Nonostante tutto, però, bella stagione terminerà ufficialmente con l’#Equinozio d’autunno, atteso tra pochi giorni. La data tradizionale in cui si assiste a questo passaggio è quella del 23 settembre, ma sappiamo bene che di anno in anno ci sono delle leggere variazioni. Per il 2017, ad esempio, la stagione autunnale entrerà in vigore alle ore 20.02 di venerdì 22 settembre. Questo sarà il momento esatto in cui si verificherà l’equinozio, quando la durata del periodo diurno sarà identica alla durata del periodo notturno.

Pubblicità
Pubblicità

Da lì in avanti, poi, le ore di luce si ridurranno gradualmente fino al solstizio d’inverno, quando le giornate saranno sempre più corte. Il mese di settembre oltre all’equinozio d’autunno, proporrà altri eventi astronomici, vediamo cosa ci offrirà il cielo nel corso delle prossime settimane.

Eventi astronomici nel cielo di settembre

Il primo appuntamento in calendario sarà la congiunzione Venere, Marte e Mercurio prevista per l’alba del 16 settembre. Alle ore 6.00, i tre pianeti del sistema solare, saranno vicini alla stella Regolo. Ancor più spettacolare sarà la congiunzione del 18 settembre, quando si unirà anche la Luna. Qualche giorno più tardi, per l’esattezza nella serata del 22 settembre, avremo modo di vedere la falce di Luna molto vicina a Giove, con l’evento visibile alle ore 19.00 vicino all’orizzonte.

Pubblicità

Il satellite della Terra, si avvicinerà anche a Saturno, ma alle ore 21.00 del 26 settembre. Inoltre, nel corso dei prossimi giorni, a partire dalla metà del mese, le costellazioni si porteranno più verso ovest.

Passaggio all’ora solare in autunno

Una volta archiviati questi eventi astronomici, ci sarà il tanto atteso cambio dell’orario. Attualmente è in vigore l’ora legale, ma con l’arrivo dell’autunno si farà il passaggio all’#ora solare. Tutto ciò andrà effettuato nella notte tra sabato 28 e domenica 29 ottobre. Quando saranno le ore 3.00, bisognerà spostare le lancette indietro alle ore 2.00. Oggigiorno, specie per i dispositivi tecnologici, avviene in automatico il passaggio. Per i classici orologi, invece, tale spostamento dovrà essere effettuato manualmente. Il cambio dell’ora non sarà vissuto bene da molte persone, visto che farà decisamente presto buio e ciò influenzerà l’umore. Prima di lasciarvi, vi invitiamo a seguirci per ricevere altre news sui prossimi appuntamenti astronomici.