Pubblicità
Pubblicità

L’essere umano, per assicurarsi la sopravvivenza, nel corso della vita ha costantemente svolto delle attività in armonia con i ritmi della Luna. Nella storia numerosi sono i monumenti indicativi dell’antichità che avvalorano l’importanza che gli antichi conferissero allo studio e all’osservazione degli astri e della Luna e agli effetti e influenza che in particolare avesse questo astro sugli esseri umani, le piante, le maree e il ciclo mestruale. Persino Darwin, nella sua opera le “Origini dell’uomo”, dice: “L’uomo, come le belve e persino gli uccelli, è soggetto a quella misteriosa legge per la quale certi processi normali quali la gravidanza, la crescita delle piante, la maturazione dei frutti, e il decorso delle malattie, dipendono dai periodi lunari”.

Pubblicità

Con l’avvento della moderna tecnologia e della medicina moderna, nel 20° secolo l’osservazione della Luna ha perso la sua importanza. Ma non è per tutti così, infatti l’attesa per la #Superluna di Capodanno fa sognare molti nel mondo [VIDEO]. Scopriamo tutte le interessanti notizie sulla Luna del Lupo che porterà il nuovo anno.

La prima Luna nuova 2018

La Luna nuova di per sé porta sempre trasformazione e rinnova le energie. Proprio con l’entrata del Nuovo anno 2018 avremo un Capodanno sotto il segno della Luna. Tra la notte tra l’1 e il 2 gennaio 2018, esattamente, si avrà la prima Luna nuova piena, chiamata “la Luna del Lupo”, una meravigliosa Superluna che apparirà ad occhio nudo più grande di circa il 7%, perché si troverà in perigeo a una distanza minima dal nostro pianeta.

Pubblicità

Viene chiamata Luna del Lupo dai nativi americani che sentivano ululare i lupi [VIDEO] nei mesi freddi invernali dai loro accampamenti.Viene chiamata anche o Vecchia Luna e Luna della Neve.

Quando si potrà ammirare la Superluna

La Superluna si potrà ammirare in tutto il suo splendore appena tramontato il Sole dal 1 gennaio 2018. Diventerà completamente piena alle 22.56 e per almeno 4 ore si potrà osservare, tempo permettendo fra la notte del 1 e 2 gennaio. Il meteo prevede un cielo con svariate nuvole a causa di una passeggera perturbazione atlantica. Probabili piogge al Nord Italia e verso il Centro. Il mese di gennaio finisce con un'altra sorpresa, infatti, la successiva Superluna si avrà il 31 gennaio e sarà accompagnata anche dall'eclissi totale che purtroppo non sarà visibile in Italia.

Effetto Superluna

Difatti la Superluna ha veramente effetti speciali? Di certo l'effetto visivo di una Luna molto più grande è molto suggestivo e porta ogni essere umano a sognare un po'. Se il Nuovo anno viene inaugurato da una Superluna non resta che augurare che ci sia veramente rinascita e prosperità per tutti. #lunanuova2018 #fasilunari