Pubblicità
Pubblicità

Non è solo una meta da sogno per quanti amano viaggiare in posti meravigliosi e, se la mettiamo da un punto di vista geografico, non è semplicemente un piccolo tratto che contribuisce all'unione geomorfologica del continente americano. La Repubblica del Costa Rica è un piccolo ma davvero grande stato dell'America Centrale, che grazie all'adozione di una politica improntata sull'utilizzo di fonti rinnovabili, riesce a dare un contributo enorme al nostro Pianeta Terra. Per il terzo anno consecutivo, nel 2017 il Costa Rica ha battuto un nuovo record, fornendo la propria popolazione di sola energia green per una stima del 100% di utilizzo di fonti rinnovabili.

Pubblicità

E se nel 2015 l'energia pulita era riuscita a soddisfare il fabbisogno di 299 giorni, estendendo il record anche al 2016 con 271 giorni, quest'anno la nazione dell'America Centrale ha raggiunto i 300 giorni, che potrebbero aumentare entro la fine dell'anno. Un esempio di sostenibilità mondiale.

Le fonti rinnovabili

Una soluzione veramente valida che permette all'uomo di confidare nel futuro della Terra è certamente rappresentata dalla creazione dell'energia sostenibile, una trovata intelligente che permette la fine dell'era dei combustibili fossili e l'avvento dell'energia pulita. E grazie a realtà come il Costa Rica, l'energia green è già il presente del Pianeta. Si tratta di una fonte di energia inesauribile poiché presente nella #natura, nella forza degli elementi, nel vento, nel sole, nell'acqua dei fiumi e negli oceani.

Pubblicità

Nel calore del sottosuolo e nelle onde del mare. Sono fonti rinnovabili il fotovoltaico, il solare termico, l'energia eolica, l'idroelettrico e la geotermia. Richiedono una produzione a basso impatto ambientale e permettono la risoluzione della dipendenza dai paesi produttori di petrolio, della manifestazione di incidenti petroliferi, degli oleodotti, della creazione di rifiuti pericolosi e di difficile smaltimento.

.

100% di fonti rinnovabili entro il 2021

Il polmone verde dell'America Centrale genera il 99,62% di energia elettrica utilizzando le fonti rinnovabili, promettendosi di raggiungere il 100% di energia green entro 4 anni. Per il Costa Rica è un continuo migliorarsi visto che attualmente le politiche ambientali del paese hanno gli occhi puntati sui trasporti, siglando un accordo con la compagnia olandese Klm per ridurre l'emissione di CO2 derivante dal volo degli aerei. Si spera che ben presto la maggior parte degli aerei in partenza da San Josè possa alimentarsi con gli idrocarburi. #Inquinamento #energia rinnovabile