Pubblicità
Pubblicità

Col passare del Natale, è tempo di chiederci come saranno i giorni che ci porteranno verso il nuovo anno. Il #Clima stabile che ha interessato la nostra Penisola durante le feste natalizie, grazie all'arrivo dell'Anticiclone delle Azzorre sta per abbandonarci [VIDEO], lasciando spazio ad una nuova perturbazione, che purtroppo porterà tanta pioggia nelle nostre regioni. L'Anticiclone delle Azzorre, che ha accarezzato l'Italia in questi giorni, si sta infatti allontanando per lasciare spazio a la un nuovo fronte perturbato. Se per la Vigilia di Natale, il tempo è stato stabile e soleggiato, già a partire dalla sera del 25 dicembre le nubi stanno arrivando nei nostri cieli.

Pubblicità

Già a partire dalla sera di Natale, i cieli dello stivale si stanno ricoprendo di nubi, per portare delle piogge nella giornata di Santo Stefano.

Dopo la pioggia, arriva il gelo

L'Anticiclone delle Azzorre che ha portato bel tempo sulla nostra Penisola ed ora ci sta lasciando, sta cedendo, sotto i colpi di una nuova perturbazione. L'aria umida che raggiungerà nostro paese, porterà pioggia e neve sulle Alpi. Gran parte dell'Italia nella giornata di Santo Stefano, sarà infatti ricoperta da nubi e precipitazioni.

Forti piogge che aumenteranno la loro intensità e raggiungeranno il culmine, nella giornata di mercoledì 27 dicembre. Infatti si attendono sulle regioni italiane, delle piogge abbondanti. Il periodo che va all'insegna del nuovo anno, invece non dovrebbe riservarci delle sorprese, in merito a quanto detto qualche giorno fa.

Pubblicità

Infatti secondo i modelli matematici anziché una smentita, c'è un'ulteriore conferma di quanto già detto. Passate le festività natalizie, sull'Italia è pronta ad arrivare una forte ondata di gelo, che porterà un drastico calo delle temperature [VIDEO], che proprio in questi giorni, per via delle umide correnti e dell'Anticiclone posizionato sul nostro paese, ci aveva regalato temperature di qualche grado sopra la norma del periodo. Ma non è tutto, perché dopo la forte perturbazione che porterà del freddo, il #meteo cambierà ancora. Infatti per la felicità di molti tornerà il bel tempo. Per la notte di San Silvestro, sono infatti attese temperature miti, così da permettere alle persone, di salutare il vecchio anno per festeggiare al nuovo in piazza e poter partecipare in tutta tranquillità, senza ombrelli aperti, ai tanti eventi organizzati nelle varie città. #2018