Pubblicità
Pubblicità

#befana 2018 all'insegna del maltempo. Ebbene sì, quest'anno si annuncia un grave cambiamento climatico in occasione della prima settimana di gennaio. Questa volta l'inverno ha deciso di fare la voce grossa, tanto da anticipare una vera e propria Storm di neve dal 6 gennaio 2018 su quasi tutta Italia. Ma niente paura la Befana porterà ugualmente tanti dolcetti ai bambini buoni, mentre i più grandicelli dovranno consolarsi con un bel carico di neve nelle calze.

Ma andiamo a vedere in dettaglio dove soffieranno i venti tempestosi, continuando a leggere questo articolo.

Meteo Befana 2018: ondata di maltempo sull'Italia

Tempo in drastico peggioramento verso l'Epifania 2018 quando l'Italia sarà spazzata da forti venti proveniente dai quadranti meridionali.

Pubblicità

Le previsioni #meteo annunciano moto ondoso in aumento e possibili mareggiate sulle coste tirreniche. Intanto assisteremo alla rimonta dell'anticiclone tra il 3 ed il 5 gennaio, che aprirà la strada ad una vivace instabilità del tempo sul nostro paese. Aria più mite che transiterà sull'Italia, verso l'inizio della settimana dell'Epifania. A svelarlo i maggiori portali di meteorologia che avevano già anticipato il guasto del tempo a Natale e Capodanno [VIDEO]. Le #Previsioni meteo svelano che assisteremo ad un susseguirsi di perturbazioni, che troveranno il suo epilogo il 6 gennaio, quando sull'Italia si abbatteranno forti nevicate sull'arco alpino e prealpi, mentre sole e nuvole si alterneranno al Centro e Sud.

Arriva la 'Befana Storm': pioggia e neve sull'Italia

Tempo e temperature in progressivo calo in occasione della festa più dolce dell'anno.

Pubblicità

A quanto sembra la simpatica vecchietta ha in serbo una montagna di neve che cadrà specialmente sulle Alpi e Prealpi dove sono attesi molti cm per la gioia degli sciatori, che hanno avuto la fortuna di trascorrere l'Epifania in montagna. Intanto il Centro ed il Sud dovranno vedersela con venti fortissimi, che si orienteranno da sud. Precisiamo che le zone più colpite dalla quinta perturbazione saranno le regioni del Nord, specialmente il Piemonte, dove cadrà moltissima neve nella giornata di sabato 6 gennaio, mentre le centrali dovranno aspettare domenica 7 gennaio per assistere alla magia bianca. Inoltre non farà particolarmente freddo al Centro-Sud grazie all'aria temperata oceanica. Possiamo svelare che la Befana 2018 sarà l'anticipo di un profondo cambiamento che colpirà inizialmente la Sardegna e poi il Centro Italia tra il 6 e 10 gennaio con temperature dal sapore tipo invernale. Infine le temperature raggiungeranno i valori tipici del momento tra il 9-10 gennaio, dove sono attese precipitazioni nevose a partire dai 1200 m al Centro.

Per scoprire le nuove previsioni meteorologiche [VIDEO] vi basterà cliccare il tasto segui, sotto il video ed accanto al nome dell'autore.