Il bollo è la tassa che ogni anno deve essere obbligatoriamente corrisposta nei termini previsti dalla legge, da parte dei titolari del diritto di proprietà su auto, moto e sui restanti veicoli assoggettati all'adempimento del pagamento in questione. In genere, la scadenza per l'adempimento del versamento della somma è ravvisata nel mese di gennaio. Ma, può capitare che il contribuente non rispetti codesta scadenza; a tal proposito, bisogna, quindi capire come funziona la prescrizione in tema di #Bollo auto. Dall'anno in corso, ossia, dal 2016 il recupero della mancata somma a titolo di credito, è divenuta più veloce in virtù di un procedimento di snellimento adottato dall'Agenzia delle Entrate. Ai fini della prescrizione del bollo auto, sono necessari tre anni, calcolabili dal primo gennaio successivo all'anno al quale si riferisce l'omesso versamento della somma a titolo di bollo. Se, quindi, nei tre anni decorrenti dal primo gennaio dell'anno successivo, non si riceve alcun avviso da parte di Equitalia, può essere considerata avvenuta la prescrizione.

Tempi di ricalcolo della prescrizione e risposta dei giudici

In caso contrario, ossia, in ipotesi di arrivo dell'avviso di pagamento durante il triennio sopra indicato, la prescrizione non ha luogo, ma riparte da zero. Da questo momento in poi, per procedere al ricalcolo della prescrizione, bisogna partire sempre dal primo gennaio, ma dell'anno successivo alla notifica. I momenti di più difficile interpretazione riguardano l'interrogativo circa l'inizio del conteggio, e cioè se inizia alla data in cui l'ente di riscossione procede alla consegna del plico o se coincide con il momento temporale in cui il debitore lo riceve materialmente. Nella prassi degli operatori del diritto, viene indicata come data finale valida, il ricevimento del plico con l'avviso di accertamento, da parte del debitore. Si ricorda, infine, che il mancato adempimento del pagamento del bollo, a sua volta, produce la nascita di ulteriori interessi. In tema di assicurazioni auto, sono previste ulteriori procedure semplificate.