Entro un anno tutti gli automobilisti italiani dovranno montare sulla loro autovettura la scatola nera obbligatoria che consentirà di risparmiare sulla polizza di assicurazione RCA. Lo stabilisce un emendamento ad disegno di legge Concorrenza approvato in commissione Industria del Senato che contiene una delega al governo affinché emani entro 12 mesi i necessari decreti attuativi per imporre l’uso della scatola nera su tutti i mezzi privati e pubblici.

Pubblicità

Scatola nera obbligatoria per risparmiare sulla polizza di assicurazione auto

L’idea di rendere obbligatoria l’installazione della scatola nera sulle autovetture per ridurre il rischio di truffe ai danni delle assicurazioni e, quindi, consentire agli automobilisti di risparmiare sulla assicurazione RCA, risale a diverso tempo, ma il suo iter di approvazione si è rivelato particolarmente lungo e complesso a causa delle implicazioni sulla privacy in merito agli spostamenti dei clienti.

Pubblicità

Il problema è stato risolto inserendo nel testo dell’emendamento una nota secondo la quale i decreti attuativi dovranno prevedere modalità di tutela della privacy lasciando agli assicurati la facoltà di scelta sulla comunicazione dei dati sensibili.

Si prevede che i lavori per l’approvazione definitiva del ddl Concorrenza e per l’emanazione dei decreti attuativi posano richiedere altri 12 mesi di tempo, trascorsi i quali tutti gli automezzi in circolazione, inclusi motorini, taxi ed autobus, dovranno montare la scatola nera.

Quanto si potrà risparmiare sul premio della polizza RCA?

Quella di risparmiare sulla assicurazione auto è una possibilità offerta già da qualche anno da alcune compagnie assicurative e che pare essere stata accolta con favore dai clienti proprio in virtù dello sconto sul premio che ne deriva. A fronte di un impiego della scatola nera corrispondente, in media, a circa il 15 per cento dei contratti stipulati, le percentuali più alte si registrano proprio nelle province nelle quali in costo della RCA risulta essere più elevato (Napoli, Caserta, Catania, Reggio Calabria e Salerno) e dove le percentuali di montaggio della scatola nera raggiungono cifre che vanno dal 31 al 46 per cento..

Pubblicità

Lo sconto riconosciuto  in questi casi dalle compagnie assicurative si attesta intorno al 15 per cento ed è pertanto lecito attendersi che una analoga percentuale di risparmio sui premi delle polizze a seguito dell’introduzione della obbligatorietà.

L’istituto di vigilanza sulle assicurazioni, Ivass, sarà chiamato a verificare che lo sconto aggiuntivo riconosciuto dalle compagnie possa contribuire a ridurre le differenze di premi o esistenti nelle diverse zone del territorio.

Una nota, infine, sul costo per il montaggio della scatola nera che sarà a carico delle assicurazioni. #rc auto #assicurazioni auto on line