Allarme #rc auto in Italia. L'Ivass, l'Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni, ha scoperto tre nuovi siti che vendono polizze contraffatte. Ogni giorno sono centinaia le persone che stipulano un'assicurazione dopo l'acquisto di un'automobile nuova oppure effettuano un cambio perché allettati da una migliore offerta, ma in alcuni casi il pericolo sarebbe dietro l'angolo, come conferma la recente inchiesta condotta dall'Istituto italiano di vigilanza sulle polizze assicurative. Non è la prima volta che l'Ivass estrae metaforicamente il cartellino rosso ad uno o più siti che promettono la vendita di polizze che si rivelano poi false.

Attività di intermediazione assicurativa irregolare

I siti irregolari segnalati dall'Ivass sono www.assicurazionivittoria.it, www.siamosicuri.com e www.siamosicuri.org.

Pubblicità
Pubblicità

Il primo non è un portale riconducibile ad intermediario assicurativo iscritto nel registro. Allo stesso modo il secondo e terzo sito. Se si digita il primo indirizzo internet, si viene rimandati ad un sito in costruzione ma non più di Assicurazioni Vittoria ma di Vittoriano Assicurazioni. E' invece ancora online il secondo portale, siamosicuri.com, che invita a contattare il numero telefonico 02.56569426. Nella homepage compare la foto di una famiglia, composta da padre madre e due figli piccoli. Il motto è "Viaggia Sicuro al minor prezzo possibile". Il terzo sito, siamosicuri.org, riporta al medesimo portale. A cambiare è il numero di telefono, che in questo caso è lo 02.87189156.

Gli avvisi relativi alla ricerca dell'Ivass sono rintracciabili sulla homepage dello stesso portale dell'Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni.

Pubblicità

In data odierna, 10 ottobre, è stato segnalato un ulteriore sito, il cui link è www.milanoassicurazioni.info. Il consiglio è di consultare mensilmente il portale dell'Ivass, per sgombrare qualsiasi dubbio circa l'affidabilità o meno del sito a cui ci rivolgiamo per acquistare la nuova Rc auto.

Altri avvisi

Nel mese di ottobre, l'Ivass ha anche segnalato l'aggiornamento in corso sulla situazione relativa a Gable Insurance Ag, invitando i consumatori a contattare il Contact Center dell'istituto al numero verde 800-486661. Nel mese di settembre invece la lente di ingrandimento dell'Istituto per la vigilanza era finito su sui siti www.polizza4mesi.com e www.reassicurazioni.it. L'accusa rimane sempre la stessa, ovvero non essere portali riconducibili ad intermediari assicurativi iscritti nel registro. #assicurazioni auto on line