Anche questo 2017 vede Polignano a Mare ospitare l'evento del #Carnevale; per la V edizione, realizzata da Michele Serripierri, le piccole viuzze ospiteranno nuovamente i carri allegorici realizzati dai nostri concittadini "eccezionali cartapestai improvvisati", per la gioia infinita dei più piccini, ma anche degli adulti. E' possibile che, anche in questa edizione, ci siano ospiti di spicco per un cabaret assicurato, ma ciò al momento rimane una sorpresa.

I realizzatori

L'evento sarà possibile grazie a Michele Serripierri, mente pensante, nonché presidente legale rappresentante dell'associazione Interclub86 "Franco Ventrella" e grazie al fratello Salvatore Serripierri.

Pubblicità
Pubblicità

Inoltre, la manifestazione sarà possibile grazie alla partecipazione dei commercianti del paese che, con il proprio ausilio economico, hanno contribuito alla buona riuscita dell'evento e alla realizzazione e creazione dei carri allegorici tanto attesi ed ai bambini delle scuole elementari [VIDEO] del paese.

I carri allegorici

La partenza avverrà, come per ogni data, dalla zona C2 e la sfilata si svolgerà per le vie principali del paese (via Martiri di Dogali e via Pompeo Sarnelli) tra allegria, coriandoli, maschere e musica. Purtroppo, non è possibile descrivere i carri, perché come ogni anno, saranno la sorpresa principale di questo Carnevale paesano; a fine sfilata, sosteranno nella piazza principale di Polignano a Mare, dando la possibilità a chiunque, di un divertimento assicurato.

Carnevale Polignanese come sinonimo di evento benefico

Questo evento vedrà come protagonisti, la beneficenza e l'altruismo vestito a maschera; questa V edizione ospiterà una manifestazione di grande rilievo benevolo: una pesca benefica.

Pubblicità

Un'estrazione di tre premi finali, equipollenti, avverrà il giorno 28 febbraio e gli introiti dei biglietti venduti saranno devoluti in beneficenza: una raccolta fondi destinata all'aiuto di un bimbo malato di cancro, ricoverato nell'ospedale pediatrico "Gaslini" di Genova.

La storia

Pescarello Scherzarello, figlio della Befana Marinara e di Babbo Natale, è la maschera protagonista del Carnevale di Polignano a Mare; nato in questa ridente cittadina sul mare, chiamata scherzosamente Polinogna Rema, viene dichiarato dal sindaco "maschera cittadina di tradizione" per il suo carattere vivace e burlesco. Pescarello giunge nel 2008 a Putignano e apre la sfilata del Carnevale putignanese, per la gioia di tutti gli abitanti. Purtroppo, Pescarello, nonostante sia la maschera tradizionale e di rappresentanza del paese, non appare in pubblico già da tempo.

La date

Domenica 19 febbraio 2017 dalle ore 14:00 fino a fine manifestazione

Domenica 26 febbraio 2017 dalle ore 10:00 fino a fine manifestazione

Martedì 28 febbraio 2017 dalle ore 14:00 fino a fine manifestazione

Ingresso libero #polignanoamare #Cultura Bari