Partiamo ad illustrare quello che sarà il secondo weekend d'aprile vedendo cosa offre #Bologna in campo di fiere e manifestazioni. La fiera di Bologna il 10,11 e 12 aprile ospiterà "Il Mondo Creativo" ovvero il salone dell'hobbistica creativa, appuntamento imperdibile per gli appassionati del fai-da-te e dell'hobbistica. Per chi ha a cuore le tematiche ambientali e la salute segnaliamo poi, a Castel San Pietro Terme, sabato e domenica si potrà partecipare alla fiera "Very Slow" dedicata al mondo del sostenibile che presenterà diversi stand a tema.

Sabato 11 aprile, per chi volesse un sabato più 'impegnato', a Funo di Argelato in via Galliera 146 il Movimento 5 Stelle organizza l'evento "No al passante nord" che dalle ore 16:30 ospiterà un dibattito pubblico, ovviamente gratuito ed aperto a tutti i cittadini per un pomeriggio di approfondimento all'insegna dell'informazione sulla natura della grande opera che coinvolge la bassa bolognese. Parteciperà, tra gli altri, la nota parlamentare grillina Giulia Sarti.

Domenica 12 aprile l'associazione storico-culturale "Emilia Romagna al Fronte" ci accompagna gratuitamente, dalle 15:30 in poi, attraverso il cimitero della Certosa di Bologna per farci scoprire "tutti gli uomini della grande guerra" in un percorso che comprenderà anche una visita alla parte ebraica del cimitero. Il weekend è interessante anche sotto il profilo musicale, vediamo quali sono gli eventi più importanti.

Sabato 11 Aprile il cantautore Fabrizio Moro si esibirà al Teatro Duse di Bologna nel tour di presentazione del suo nuovo album "Via delle Girandole 10" chiamato appunto "Tour delle Girandole". I biglietti vanno dai 19 euro in seconda galleria e sino ai 26,50 per la platea. Sempre sabato 11 aprile all'Unipol Arena di Casalecchio di Reno si esibiranno anche i Negrita, e se per caso la scelta non fosse ancora troppo difficile si segnala che anche i Tiromancino sabato sera si esibiranno nella città felsinea, per la precisione al Covo Club di viale Zagabria.

Finiamo con una risata: sabato dalle ore 16 e per 12 ore consecutive al TPO di viale Casarini si terrà l'evento "Lardo ai Giovani: onda d'urto demenziale" evento dedicato al compianto Freak Antoni (Skiantos) in cui si esibiranno vari artisti di musica demenziale e che ospiterà anche alcune bancarelle di artigianato. #M5S #Cultura Bologna