Dopo l'addio doloroso di Carlo Ancelotti con destinazione Madrid, sarà Laurent Blanc il nuovo uomo guida per la formazione parigina nella stagione 2013/14. In molti sostengono però che l'ex tecnico di Bordeaux e Francia sia solo un "traghettatore" in vista dell'arrivo di Arsene Wenger nell'estate 2014. Si vedrà, ma intanto l'obiettivo per il tecnico ex capitano della Nazionale francese e il club di Parigi sarà certamente la Uefa Champions League.

Blanc potrà disporre di una delle 4-5 rose oggettivamente più forti in Europa: l'arrivo di Edinson Cavani dal Napoli per oltre 60 milioni di euro è la ciliegina sulla torta per una squadra già fortissima.

Pubblicità
Pubblicità

Da non dimenticare anche i due colpi nella linea difensiva: Marquinhos (per 35 milioni) e l'interessante terzino sinistro Lucas Digne. Difficile ipotizzare il modulo che Blanc utilizzerà durante l'anno e soprattutto come gestirà la coppia Ibrahimovic-Cavani: nella sua carriera il tecnico si è basato su 4-2-3-1 e 4-3-3, con quest'ultimo che sembra attualmente il più probabile per la prossima stagione. Andiamo ora ad analizzare la squadra reperto per reparto.

Difesa: forse uno dei reparti migliori d'Europa, c'è il giusto mix giovani-esperienza ed una panchina che permetterà di gestire al meglio gli impegni europei. Sirigu in porta è una garanzia, a sinistra l'esperto Maxwell e il talento Lucas Digne si contenderanno una maglia, al centro oltre all'intoccabile Thiago Silva, capitano della formazione parigina, si alterneranno Alex, Sakho e il neo arrivato Marquinhos che in questo modo verrà fatto crescere con calma.

Pubblicità

A destra ballottaggio Jallet - Van Der Wiel, con quest'ultimo chiamato a riscattare una stagione opaca. Non manca davvero niente, voto: 9.

Centrocampo: si potrebbe vedere un centrocampo in "stile Juve", con un regista e due interditori. In questo caso le chiavi del centrocampo verrebbero affidate a Marco Verratti, fresco di rinnovo, con Matuidi e Motta ai suoi lati. Chantome è una buona alternativa, saranno da valutare le situazioni di Momo Sissoko e del talento Rabiot che potrebbe finire nuovamente in prestito. Discorso a parte per Javier Pastore: l'argentino si troverebbe perfettamente in un 4-2-3-1 ma farebbe fatica a trovare spazio in un 4-3-3. Manca forse qualcosa in panchina ma il reparto è di livello, voto: 7,5.

Attacco: sulla carta una coppia come Ibrahimovic - Cavani si vede in pochissime altre squadre nel Mondo. Ma Zlatan Ibrahimovic ha dimostrato nella sua carriera di essere un giocatore che ama essere il leader indiscusso dell'attacco e non avere accanto partner di livello assoluto.

Pubblicità

Non sarà facile per Blanc assemblare tutti i talenti ma un tridente super offensivo in stile Barcellona sembra la soluzione più pratica: Cavani a sinistra, Ibra al centro con uno tra Lucas, Lavezzi e Menez a destra. Attacco stellare, voto: 9. #Calciomercato

Ecco la probabile formazione 2013/14 del Psg: (4-3-3) Sirigu; Digne (Maxwell), T.Silva, Marquinhos (Alex), Jallet (Van Der Wiel); Matuidi, Verratti, Motta (Chantome); Cavani, Ibrahimovic, Lucas (Lavezzi).