Sembra tutto fatto ormai, il Napoli ha trovato l'accordo con il Genk per l'acquisto di Kalidou Koulibaly, 23 anni non ancora compiuti, difensore centrale francese. Secondo il noto esperto di #Calciomercato Gianluca Di Marzio, il Direttore Sportivo della #SSC Napoli Riccardo Bigon è riuscito a strapparlo al Genk (la squadra belga in cui attualmente milita il giocatore) per una cifra pari a 3,5 milioni di euro. Come confermato anche dal quotidiano La Gazzetta dello Sport, Rafael Benitez seguiva già da tempo il giovane calciatore (sin da quando guidava la panchina del Liverpool) e ora vuole portarlo al Napoli per fare di lui un elemento cruciale della difesa partenopea della stagione 2014/15.

Pubblicità
Pubblicità

Chi è Kalidou Koulibaly, il gigante che ha affascinato Benitez

Nato il 20 giugno 1991 nel comune francese di Saint-Dié-des-Vosges, Kalidou Koulibaly ha origini senegalesi: giovane ma già con esperienza internazionale - nel suo curriculum calcistico ci sono diciotto presenze in Europa League e sei partite con la nazionale Under 20 francese - potrebbe arrivare in Italia per fare il salto di qualità. Saltano all'occhio le sue caratteristiche fisiche: 195 centimetri d'altezza per 89 chilogrammi di peso. Esordisce nel calcio professionistico nel 2010, nella squadra giovanile del Metz. Nel 2012 viene acquistato dal Genk per 1,3 milioni di euro e mette in mostra le sue qualità tecniche e fisiche nel principale campionato belga, dove in molti lo paragonano al campione del Manchester City Vincent Kompany.

Pubblicità

Koulibaly è principalmente un difensore centrale, ma all'occorrenza potrebbe giocare anche come terzino, sulla fascia destra. Se tutto andrà come previsto, a meno di clamorosi dietrofront, il gigante di colore potrebbe rivelarsi un ottimo acquisto per il Napoli di Benitez e, se le aspettative saranno soddisfatte, anche un ottimo affare per il presidente De Laurentiis visto il prezzo attuale del cartellino del giocatore.