Proseguono nel suo ritiro di Aritzo in centro Sardegna gli allenamenti del #Cagliari Calcio mentre nell'isola arrivano i nuovi giocatori, come nel caso del difensore portoghese Bruno Alves, sbarcato nel capoluogo sardo la sera di mercoledì 27 luglio. Con il Portogallo il calciatore è stato anche uno dei protagonisti dell'ultimo Campionato europeo, quando questa nazionale si è laureata in Francia squadra vincitrice del torneo 2016.

Bruno Alves: un giocatore di grande esperienza

E dunque anche Alves farà parte della rosa dei calciatori della squadra rossoblu allenata dal tecnico Rastelli per il ritorno del Cagliari in #Serie A, la cui prima giornata sarà quella di domenica 21 agosto quando gli isolani affronteranno in trasferta il Genoa.

Pubblicità
Pubblicità

Alves è un calciatore di origini brasiliane, classe 1981, che nel suo palmares vanta numerosi titoli e scudetti, non solo in Portogallo. La firma di Alves nel club sardo del presidente Giulini era già arrivata il 4 giugno scorso: prima della fortunata avventura francese di Euro 2016. L'ultima sua squadra è stata il Fenerbahce, squadra turca di Istanbul, dove ha giocato per tre anni, vincendo anche un campionato e una supercoppa (in entrambi i casi nel 2014). Al suo arrivo in Sardegna il calciatore è stato accolto dai tifosi con tanto entusiasmo e lui si è augurato di poter ricambiare lo stesso affetto che gli stanno già dimostrando. Con la società rossoblu Alves ha firmato un contratto per due anni, con opzione anche per il terzo. Il calciatore raggiungerà il ritiro di Aritzo e si allenerà con i nuovi compagni di squadra.

Pubblicità

Le amichevoli che si disputeranno al Sant'Elia

Domenica prossima 31 luglio alle ore 20 a Cagliari i rossoblu disputeranno un triangolare (Trofeo Goleador) con Olbia e Crotone, anche questa squadra ugualmente neo promossa in Serie A. Altra partita importante per gli isolani sarà poi l'amichevole del 10 agosto contro l'Amburgo, con inizio alle ore 20.45: anche in questo caso si disputerà al Sant'Elia. Per poter assistere a questi incontri sono già acquistabili i biglietti anche presso le ricevitorie abilitate. Il prezzo, che è unico per entrambi gli eventi, varia a seconda che si tratti di tribuna (30 euro), distinti (euro 20) o curva (euro 10) #Calciomercato