Nella giornata in cui dovrebbe essere ufficializzato il passaggio di Domenico Gagliardini dall'Atalanta all'#Inter (una operazione complessivamente da circa 27 milioni di euro, ndr), spunta una clamorosa indiscrezione di calciomercato legata sempre alla società orobica. Come riportato in giornata dal sito di informazione calcistica sportmediaset.it, la società di Corso Vittorio Emanuele starebbe pensando anche all'acquisto di un altro giovane talento della rosa a disposizione di Gian Piero Gasperini: il nome è quello di Andrea #petagna, assistito dallo stesso procuratore di Gagliardini ossia Giuseppe Riso.

L'ex attaccante del Milan, che sta disputando un buonissimo campionato in quel di Bergamo, potrebbe essere un ulteriore rinforzo per il tecnico Stefano Pioli, ed un altro italiano nella nuova Inter targata Suning.

Chi è Andrea Petagna

Nato a Trieste il 30 giugno 1995, la carriera calcistica di Petagna ha inizio nel settore giovanile del Donatello Calcio (Udine), periodo in cui il Milan lo nota e lo acquista. Dal 2009 al 2013 conquista due scudetti, uno con la formazione dei Giovanissimi e l'altro con la compagine degli Allievi Nazionali. Nella stagione 2011/12 viene aggregato alla formazione Primavera, mentre in quella seguente arriva l'esordio con la prima squadra allenata da Massimiliano Allegri: il 4 dicembre 2012, a soli 17 anni, Petagna fa il suo esordio in Champions League contro lo Zenit San Pietroburgo (0-1) subentrando al 91' al posto di Bojan Krkic. L'esordio in Serie A giunge il 24 agosto 2013 nella sconfitta per 2-1 in quel di Verona, poi la Sampdoria lo acquista per l'annata 2013/14 dove tuttavia colleziona soltanto 3 presenze. In seguito arrivano le esperienze di Latina e Vicenza, mentre nell'estate 2015 l'Ascoli lo acquista in prestito: in 32 presenze realizza 7 gol. La stagione successiva passa all'Atalanta con cui ha raccolto finora 15 presenze e 3 reti; adesso l'interesse addirittura dell'Inter, nelle prossime ore capiremo se il tentativo dei nerazzurri si concretizzerà nell'immediato oppure per la prossima estate. #Calciomercato