Ormai sta diventando un vero e proprio tormentone. La #juve continua a lavorare per portare in porto una delle due principali trattative di #mercato. La prima è relativa a Corentin Tolisso [VIDEO], centrocampista del Lione, ma, per portare a Torino il forte giocatore occorre vincere la resistenza del club francese che lo vorrebbe cedere solo a Giugno. La cifra necessaria per acquistarlo si aggirerebbe intorno ai 30/35 milioni di euro.

Tolisso e N'Zonzi le grandi ossessioni

In alternativa c'è l'altra grande ossessione rappresentata da Steven N’Zonzi del Siviglia. Il calciatore non ha ancora firmato la proposta di rinnovo contrattuale con gli spagnoli proprio perchè vuole attendere l'esito della trattativa del suo club con i bianconeri.

Pubblicità
Pubblicità

Marotta e Paratici stanno lavorando ai fianchi il Siviglia e alla fine potrebbero spuntarla, grazie alla volontà del giocatore. Come non bastasse la Juve segue Luiz Gustavo, ma in questo caso, sul forte mediano del Wolfsburg [VIDEO], c’è la concorrenza dell’Inter.

I bianconeri sul Robben italiano

In Italia, il club bianconero ha scoperto il nuovo Robben, si chiama Riccardo Orsolini, 19 anni, pezzo pregiato dell’Ascoli e richiesto da tutte le big del calcio nostrano. I bianconeri hanno anticipato tutti e pare che ci sia già un accordo di massima con l'Agente del Calciatore che, a Mediaset, parlando di Orsolini ha detto: "Io credo sia un piccolo Robben, ha caratteristiche simili, grande potenza fisica e atletica, unita anche a una tecnica sopraffina. È un esterno che gioca con il piede mancino. La previsione è che da qui a un paio d'anni vestirà la maglia della nazionale....".

Sembra sempre più vicino l'addio alla maglia bianconera per Patrice Evra. L'investimento fatto per Alex Sandro, la sua definitiva maturazione, fanno pensare che per il francese ci sarà una nuova destinazione, forse al Manchester United o al Valencia che lo ha richiesto insistentemente.

Pubblicità

Si spiega così la trattativa con i tedeschi dello Schalke 04 per bloccare il bosniaco Sead Kolasinac, 23enne, il cui contratto scade a giugno. Potrebbe essere l'alternativa ad Alex Sandro se l'operazione andrà in porto. Per la Juve del futuro sono osservati speciali Darmian e De Sciglio, ma le difficoltà sono tante per la concorrenza di diversi club. E', invece tutto fatto per Bentancur, calciatore uruguaiano, centrocampista del Boca Juniors, che dal 1° luglio sarà a tutti gli effetti un calciatore della Juve, anche se i bianconeri vorrebbero anticipare l'operazione per tesserarlo subito.