È ormai tutto pronto in Gabon per l'edizione della #Coppa d'Africa 2017, che prenderà ufficialmente il via sabato 14 gennaio con il match inaugurale tra i padroni di casa e la Guinea-Bissau. Diverse le stelle della nostra Serie A protagoniste assolute della competizione: dagli juventini Benatia-Lemina al romanista Salah, passando per il laziale Keita Balde e i difensori napoletani Ghoulam-Koulibaly. L'obiettivo comune è uno solo: portarsi a casa l'ambito trofeo, che verrà difeso dai detentori della Costa d'Avorio, gli ultimi ad imporsi nel 2015.

Diretta Coppa d'Africa 2017: info tv-streaming e gironi

Sono trenta le edizioni della manifestazione disputate fino ad ora.

Pubblicità
Pubblicità

L'Egitto detiene il record assoluto di trionfi (7) e precede nell'albo d'oro le nazionali di Ghana e Camerun, capaci di vincere quattro finali ciascuna nella storia del torneo. Come detto, si inizierà sabato 14/1 con la fase a gironi, che si chiuderà una decina di giorni dopo, precisamente il 25 gennaio. Le prime due squadre classificate di ogni raggruppamento si sfideranno poi nella fase a eliminazione diretta: 28-29 gennaio sono le date dei quarti di finale; l'1 e 2 febbraio ci saranno le due semifinali; il 5/2 si giocherà la finalissima, che verrà preceduta di 24 ore dalla "finalina" per il terzo posto.

La copertura televisiva italiana degli incontri sarà un'esclusiva targata Sky; le immagini dell'attesa competizione, infatti, verranno trasmesse in diretta su Fox Sports, canale 204. Possibile inoltre la fruizione in live streaming dei match per tutti gli abbonati alla pay tv, grazie ai servizi Sky Go e Now Tv: sarà sufficiente scaricare l'app o entrare nell'apposita sezione del sito ufficiale Sky per godersi lo spettacolo sul proprio pc, tablet o smartphone connesso alla rete.

Pubblicità

Questi, nel dettaglio, sono i quattro gironi della Coppa d'Africa sorteggiati a ottobre:

  • Girone A: Gabon, Burkina Faso, Camerun, Guinea Bissau.
  • Girone B: Algeria, Tunisia, Senegal, Zimbawe.
  • Girone C: Costa d'Avorio, Congo, Marocco, Togo.
  • Girone D: Ghana, Mali, Egitto, Uganda.