Uno dei nodi principali del #Calciomercato del #Milan è il futuro di Gianluigi Donnarumma. Il giovanissimo portiere, cresciuto nel vivaio del Milan, sta disputando una stagione straordinaria e viene ritenuto dagli esperti il vero erede di Buffon. Su di lui ci sono alcune delle migliori squadre d'Europa (Manchester City, Manchester United, Arsenal, Barcellona, Real Madrid), ma il club maggiormente interessato a #Donnarumma è la Juventus. Beppe Marotta, infatti, vorrebbe acquistarlo al termine della stagione, in modo da sostituire Buffon, prossimo al ritiro, con uno dei più forti portieri del mondo. Il Milan, dunque, dovrà cercare di blindare ad tutti i costi il suo gioiello, il quale ha rilasciato delle importanti dichiarazioni sul suo futuro. Ecco tutti i dettagli.

Milan, assalto Juve a Donnarumma: ecco la sua scelta

Per i tifosi del Milan Donnarumma è un grande idolo; nonostante abbia solo diciotto anni, infatti, il giovanissimo portiere ha mostrato grande personalità e un talento cristallino. Il numero uno rossonero, però, non ha ancora rinnovato il suo contratto con il Milan, soprattutto a causa della confusione societaria che si è creata. Il suo procuratore, il potente agente Mino Raiola, inoltre, vorrebbe che Donnarumma si trasferisse in un top club, in modo da percepire un ingaggio molto alto. Il diretto interessato, però, è molto chiaro sul suo futuro; Donnarumma, infatti, ha deciso di rimanere al Milan, come dimostrano le sue ultime dichiarazioni, rilasciate ai microfoni di "Premium Sport": "Sono milanista e voglio restare al Milan. Al resto ci penserà il mio agente". La volontà del giovane portiere è quella di proseguire la sua carriera con la maglia rossonera; questo fatto non si discute, basti pensare al bacio sullo stemma del Milan davanti ai supporters della Juventus. Il Milan, perciò, dovrà affrettarsi a blindare il suo gioiello, ma per farlo servirà chiarezza dal punto di vista societario. L'impressione, comunque, è che alla fine il rinnovo del contratto sarà firmato.