Dopo il pareggio per 2-2 [VIDEO]rimediato nella giornata di ieri contro l'Inter [VIDEO](con gol di Kondogbia, Baselli, Acquah e pareggio finale di Candreva), il Torino si trova al decimo posto in classifica. Un'occasione persa per entrambe le squadre (la squadra di Mihajlovic voleva migliorare la classifica e sperare in un difficile piazzamento nella zona Europa League, mentre i nerazzurri tentano disperatamente di raggiungere il terzo posto che vale il preliminare alla prossima Champions) e i bomber di entrambi gli schieramenti (#Belotti e Icardi) sono rimasti a secco.

Il trio offensivo granata Iturbe (sostituito poi da Iago Falque)-Belotti-Ljajic ha fatto male alla retroguardia nerazzurra ma senza riuscire a battere Handanovic; nel risultato finale pesano gli errori e incertezze del numero uno Joe Hart che ha condizionato in negativo la prestazione dei suoi.

Pubblicità
Pubblicità

La grinta e spirito agonistico del Torino sono venuti fuori subito dopo la rete del vantaggio di Kondogbia, che al 27' beffa l'ex portiere del City con un sinistro velenoso.

Il direttore sportivo del Torino Gianluca Petrachi è stato intercettato dai colleghi della redazione di Mediaset Premium e si è espresso sul futuro della stella della rosa di Sinisa Mihajlovic.

Le dichiarazioni di Petrachi su Belotti

Il dirigente del club granata ha infatti parlato della situazione che riguarda Andrea Belotti e le voci di mercato che lo riguardano, affermando che l'inserimento della clausola sul contratto dell'ex bomber del Palermo (da 100 milioni di euro) è stata un'idea del presidente Urbano Cairo e che a suo parere il 'Gallo' dovrebbe restare ancora un'altra stagione in Piemonte per esplodere definitivamente le sue qualità e completare il suo processo di crescita e maturazione.

Pubblicità

Il ds del Toro ha confermato sempre a 'Premium Sport' l'interesse di diversi club verso il proprio bomber e che se le big europee avessero intenzione di pagare la clausola di 100 milioni sarebbe impossibile trattenere il giocatore ancora per un altro anno. Quale sarà il futuro di Belotti? #Calciomercato #Torino Calcio