Si è da poco conclusa la consueta conferenza stampa di #Stefano Pioli che precede ogni match di campionato dell'#Inter. Il mister, nel presentare la prossima sfida in casa del Torino, ha offerto interessanti spunti su quella che potrebbe essere la probabile formazione che scenderà in campo sabato 18 marzo alle ore 18:00.

In particolare, il tecnico nerazzurro ha dichiarato che a centrocampo cercherà di scegliere sempre i giocatori più adatti, tenendo conto anche delle caratteristiche degli avversari. Quando un giornalista gli ha chiesto se considera Marcelo Brozovic più un mediano o un trequartista, l'allenatore emiliano ha risposto: "Lo considero un centrocampista completo, i giocatori bravi non hanno posizioni fisse.

Pubblicità
Pubblicità

Noi crediamo ci siano spazi da occupare e più i giocatori sono intelligenti più possiamo essere produttivi. Ritengo che Brozovic sia un centrocampista completo perché ha queste qualità".

Il mister, dunque, ha speso grandi complimenti per il giocatore croato che, da quando è tornato dall'infortunio, non è più riuscito a conquistare una maglia da titolare [VIDEO]. Tuttavia, alla luce delle dichiarazioni di Pioli, proprio sabato potrebbe essere rilanciato nel centrocampo nerazzurro. A far posto a Brozovic potrebbe essere uno tra Kondogbia, se il croato dovesse essere impiegato in mediana, oppure Ever Banega che, nonostante 4 gol e 3 assist nelle ultime due partite, potrebbe accomodarsi inizialmente in panchina.

Icardi può essere di nuovo capocannoniere del campionato

Dopo aver affrontato i temi tattici dell'incontro di sabato 18 marzo, mister Pioli ha ribadito che l'obiettivo dell'Inter deve essere la qualificazione alla prossima Champions League.

Pubblicità

Nonostante ciò, è sbagliato soffermarsi solo sugli incontri contro Napoli e Milan ma, al contrario, bisogna concentrarsi su una partita per volta, per non rischiare cali di concentrazione che potrebbero portare ad approcci sbagliati nei prossimi match.

Infine l'allenatore dell'Inter, stuzzicato sul duello tra i due bomber Mauro Icardi e Belotti, autori fin qui rispettivamente di 20 e 22 gol, ha dichiarato: "Icardi è molto forte [VIDEO]. Belotti è molto bravo ma Mauro ha le capacità per essere ancora capocannoniere". #serie A