Ieri 14 ;arzo la Lega di Aerie A ha ufficializzato le date di anticipi è posticipi del Campionato italiano, fino al prossimo 15 Aprile. La notizia è stata di particolare interesse per i tifosi di #Inter e #Milan che hanno finalmente potuto conoscere data e ora del prossimo derby della Madonnina. Proprio il sabato di Pasqua, sabato 15 Aprile, infatti, in occasione della 32° giornata di #serie A TIM andrà in scena il derby tra Inter e Milan. L'attesissima sfida tra le due squadre di Milano andrà dunque in scena ad un orario assolutamente insolito: le 12:30. Appena appresa la notizia sia i tifosi nerazzurri che quelli del milan hanno immediatamente storto il naso visto che di solito sono abituati a godersi la stracittadina in orario notturno e non certo all'ora di pranzo. Questa decisione in realtà, anche se non ha entusiasmato gli appassionati italiani, è dovuta proprio a una richiesta che parte dalla società nerazzurra, la quale ha chiesto che l'incontro venisse giocato in un orario che permettesse la visione dell'incontro anche a tifosi di altri continenti, su tutti gli asiatici. Non è un mistero infatti che la proprietà di Suning, brand cinese, stia cercando di espandere il più possibile il marchio Inter nel mondo così da massimizzare gli introiti e mettersi al passo con gli altri top club d'Europa. Il fatto che la partita si giocherà alle 12:30 italiane significa che il derby verrà disputata alle 18:30 in base al fuso orario dell'Estremo Oriente, un orario che permetterà la visione del match a tutti gli appassionati Cinesi ad esempio. Secondo una stima condotta dalle due emittenti televisive che hanno i diritti della Serie A TIM in Oriente, CCTV (di proprietà del gruppo Suning) e LeTv. Davanti alla Tv potrebbero esserci 333 milioni di spettatori cinesi. Un'importantissima opportunità dunque sia per l'Inter che per il Milan di incrementare l'appeal in un mercato che potrebbe garantire una pioggia di introiti.

Pubblicità

Non è la prima volta che dei big match si disputano ad orari insoliti per l'Europa:

Ad esempio lo scorso 3 dicembre, Barcellona-Real Madrid si è giocata alle 16.15, e alla stessa ora si disputerà l'incontro tra Real Madrid e Atletico Madrid del prossimo 8 Aprile. Anche in Spagna dunque, come in Italia, è confermata la tendenza che oramai è tutta una questione di visibilità e di diritti internazionali. Le 12.30 però non sempre raccolgono consensi: lo scorso 5 Marzo, come ha fatto notare il Sito derbyderbyderby.it, a Rotterdam si è giocata a quell'ora la stracittadina Sparta-Feyenoord vinta 1-0 dai padroni di casa e prima della gara i tifosi delle due squadre avevano protestato. De gustibus.