Aria tesissima in casa #Genoa dopo il botta e risposta tra il presidente #preziosi e la tifoseria organizzata rossoblu. Il ciclo del patron irpino sotto la lanterna, salvo clamorosi ribaltoni, sembra ormai giunto al capolinea. Lo ha ammesso il massimo dirigente genoano ieri sera, in uno sfogo a Telenord, rispondendo per le rime a chi lo contesta.

Rottura insanabile con la tifoseria

Nel suo intervento a We Are Genoa, il presidente Enrico Preziosi ha annunciato la volontà di farsi da parte e vendere il club a fine stagione. Quasi quattordici anni al timone della società più antica di Italia, l'imprenditore irpino dice di non voler essere un problema per il Genoa e giura di impegnarsi fin da subito per la ricerca di nuovi acquirenti.

Pubblicità
Pubblicità

In realtà l'advisor incaricato verrà nominato soltanto a salvezza acquisita, traguardo ancora da raggiungere per i rossoblu dal punto di vista aritmetico. Giusto non scherzare col fuoco, visto che per la società ligure la permanenza in A è vitale. Il numero uno dei grifoni non pensa a ricucire lo strappo con la tifoseria, è consapevole che il rapporto sia ormai del tutto incrinato. Quali strategie quindi in vista del prossimo campionato? La speranza di Preziosi è quella di lasciare il calcio entro la nuova stagione, ma al momento soltanto avventurieri spericolati si sarebbero fatti avanti per sostituirlo al Genoa.

Un amministratore delegato di transizione?

Se non dovesse farsi vivo alcun profilo degno di nota, non è da escludere che Enrico Preziosi ritenti un'operazione in stile Lo Monaco come qualche anno fa.

Pubblicità

La nomina di un amministratore delegato potrebbe dirottare la sua figura nell'ombra, quindi agevolare un clima meno rovente attorno al club e allo stesso modo lavorare alla cessione della società. Una prospettiva per certi versi preoccupante, sebbene ritenuta da molti necessaria. Di certo, nel bene o nel male, una nuova era sembra stia per aprirsi al Genoa. Una stagione anonima e deludente sta per andare in archivio, si spera nel migliore dei modi possibili. Nelle prossime settimane novità sul futuro genoano: tifosi in attesa. #cessione genoa