Le dichiarazioni di Giuseppe Marotta, amministratore delegato della #Juventus, rassicurano sulla permanenza del tecnico livornese Allegri alla guida dei bianconeri. E in un momento così delicato del campionato non potrebbe essere altrimenti. La Juventus, con lo scudetto quasi cucito sul petto, è concentratissima sugli altri due obiettivi stagionali. La conquista della finale di Coppa Italia passa dal San Paolo di Napoli, dove la Juventus arriva forte del 3-1 dell'andata. Ma è in Champions League che i bianconeri dovranno utilizzare tutte le energie fisiche e mentali: l'11 aprile, per i quarti di finale, a Torino arriva il Barcellona di Messi. E proprio per il momento cruciale che la sua squadra sta vivendo, Allegri mantiene il massimo riserbo sul suo futuro, non lasciando trapelare alcuna informazione che, potrebbe, destabilizzare l'ambiente.

Il Barcellona vuole Allegri

Ma proprio nella sfida con il Barcellona, Allegri potrebbe incontrare il suo futuro. Data per certa infatti la partenza di Luis Enrique, il Barça è alla ricerca del sostituto ideale e a quanto pare il primo nome sul taccuino sarebbe proprio quello di Massimiliano Allegri. Secondo 'Premium Sport', la dirigenza catalana starebbe vagliando tanto la soluzione interna che porta a Unzué, sponsorizzata da una parte dei dirigenti, ma anche e soprattutto la possibilità di ingaggiare il tecnico livornese. E ci sarebbe anche una super offerta: sarebbe infatti di 8 milioni a stagione per tre anni, la proposta fatta all'entourage di Allegri.

E ovviamente i dirigenti juventini non stanno a guardare. Marotta è sempre determinato a capire se sia possibile un prolungamento di contratto con Allegri, ma intanto inizia a sondare altre piste. Un nome gradito a Torino sarebbe quello di Diego Pablo Simeone. Il tecnico argentino ha un contratto con l'Atletico Madrid che scade nel 2018, ma potrebbe liberarsi in virtù di alcune clausole inserite nell'ultimo rinnovo (riduzione) di contratto.

Ma intanto, chissà se l'11 aprile, oltre a Juventus-Barcellona, non si giochi dietro le quinte anche un'altra partita, quella tra Allegri e il club blaugrana. #Calcio