Il campionato di Serie A è fermo, come del resto gli altri d’Europa, per via delle partite di qualificazione ai #Mondiali Russia 2018. L’Italia sarà chiamata ad affrontare l’Albania venerdì 24 marzo a Palermo. Il ct Gian Piero Ventura ha diramato la lista dei convocati, tra cui figurano delle novità. L’elenco dei giocatori chiamati dal commissario tecnico vede la presenza del giovanissimo portiere Alex Meret della Spal. Il diciannovenne, di proprietà dell’Udinese, affiancherà Gigi Buffon ed il suo coetaneo Gianluigi Donnarumma. Prima chiamata anche per i difensori Leonardo Spinazzola (Atalanta) e Danilo D’Ambrosio (Inter), nonché l’esterno d’attacco Simone Verdi (Bologna). Manolo Gabbiadini, chiamato inizialmente, ha dovuto rinunciare a causa di un problema muscolare riscontrato nel match Tottenham-Southampton. Al suo posto è stato arruolato Andrea Petagna (Atalanta).

Amichevole ad Amsterdam contro l’Olanda per gli Azzurri

Una volta archiviata la partita contro l’Albania, gli Azzurri voleranno ad Amsterdam per affrontare l’Olanda in amichevole martedì 28 marzo. Il match all’Amsterdam Arena comincerà alle ore 20.45 e verrà trasmesso in diretta tv su Rai 1, con streaming gratis su Rai Play. I precedenti contro gli Orange della #Nazionale di calcio italiana sono favorevoli. In 19 incontri si registrano 8 vittorie, 8 pareggi e 3 sconfitte. In amichevole, poi, mai ha perso l’Italia. Tra le sfide storiche di questo classico del calcio internazionale, spicca senz’altro la storica semifinale di Euro 2000, quando Francesco Toldo vestì i panni dell’eroe nazionale. Il portiere fu capace di neutralizzare 2 calci di rigori nei tempi regolamentari, con gli Azzurri in inferiorità numerica dal 34’ per l’espulsione di Gianluca Zambrotta. Lo 0-0 prolungò il match ai tempi supplementari, ma si decise tutto dagli undici metri. Ancora una volta fu protagonista il portiere, con 3 rigori parati.

Memorabile è anche la sconfitta dei Mondiali 1978 in Argentina, quando nella seconda fase a gironi vinse l’Olanda per 2-1, ottenendo il primato del raggruppamento e l’accesso alla finale, poi persa contro i padroni di casa per 3-1. L’ultimo confronto diretto risale al 2014, quando in amichevole vinse l’Italia per 2-0. Fu la prima partita del ct Antonio Conte sulla panchina della nazionale. A Bari andarono a segno Ciro Immobile, che spera di riscrivere il suo nome nel tabellino, e Daniele De Rossi. Prima di lasciarvi, vi invitiamo a seguirci per ricevere altre news di calcio, ricordandovi che a giugno si giocherà un’amichevole a Nizza contro l’Uruguay.