Basta un gol realizzato da Mati Fernandez per far sì che il #Milan si porti a casa i tre punti nel secondo anticipo della ventinovesima giornata di serie A: i rossoneri riescono ad essere cinici quel tanto che basta per ottenere la posta piena, al contrario dei 'cugini' sciuponi contro il Torino. La squadra di Montella si porta così a soli due punti dall'Inter, scavalcando l'Atalanta che, però, quest'oggi, avrà a propria disposizione un'ottima opportunità per il contro sorpasso visto che i bergamaschi sono impegnati in casa contro il Pescara.

Una vittoria, quella rossonera, che se non altro contribuisce ad allontanare le polemiche del dopo Juventus-Milan e a ritrovare la determinazione e la concentrazione nella rincorsa verso l'Europa, due elementi molto importanti anche alla luce delle 'distrazioni' che possono derivare dal 'closing', da considerarsi come una vera e propria telenovela di questa primavera 2017.

Buon primo tempo del Milan, nonostante la 'tegola' dell'infortunio lampo di Bertolacci, costretto ad uscire dal campo dopo appena due minuti. I rossoneri mettono a segno la rete della vittoria ma costruiscono anche altre opportunità da rete con Ocampos e Deulofeu. Nella ripresa, il ritmo cala moltissimo e la formazione di Montella pensa più a controllare la gara, senza, comunque, disdegnare di rendersi talvolta pericoloso, per trovare la via del raddoppio.

Milan-Genoa 1-0: rete della vittoria segnata da Mati Fernandez

Il vantaggio del Milan, che poi rappresenta anche la rete decisiva del match, giunge al trentatreesimo minuto del primo tempo. Lapadula, con un bel tocco d'esterno, libera in area Mati Fernandez che, con un delizioso cucchiaio, supera Lamanna: la conclusione del centrocampista rossonero è stata facilitata dallo strano effetto a giro che ha preso il pallone. Prima rete con il Milan per Mati Fernandez che non segnava nel campionato di Serie A da ben 391 giorni: l'ultimo gol, infatti, lo mise a segno con la maglia della Fiorentina lo scorso 21 febbraio 2016 in una sfida giocata contro l'Atalanta.

Milan-Genoa, voti Gazzetta dello Sport Fantacalcio Serie A, sabato 18 marzo 2017

Il gol per Mati Fernandez, ma c’è molto, molto di più: lezione tattica sui tempi di inserimento e sui movimenti tra le linee avversarie. Montella ne ha ritrovato un altro.

Donnarumma 6; De Sciglio 6,5, Zapata 6,5, Paletta 6, Vangioni 6,5; Kucka 6, Bertolacci senza voto (Locatelli 6), Mati Fernandez 7 (Pasalic 6); Ocampos 6,5, Lapadula 6 (Antonelli senza voto), Deulofeu 6,5.

Armando Izzo alza bandiera bianca a metà ripresa per problemi fisici. La cosa più bella della partita è il salvataggio sulla linea che toglie a Ocampos l’urlo del gol.

Lamanna 5,5; Izzo 6 (Biraschi 6), Munoz 6, Gentiletti 5,5, Laxalt 5; Ntcham 5, Cataldi 5, Hiljemark 5,5; Lazovic 5,5 (Edenilson 6), Simeone 5, Taarabt 5 (Pinilla senza voto). #Fantacalcio #Genoa