La prossima sessione di #Calciomercato riserverà certamente parecchie sorprese. La Juventus è pronta nuovamente ad investimenti importanti stile Gonzalo Higuain, ma stavolta potrebbero riguardare difesa e centrocampo. #Milan e Inter, però, non resteranno a guardare e puntano ad insidiare la compagine bianconera grazie ai soldi delle nuove proprietà cinesi.

Calciomercato Juventus: si cerca un terzino

La Vecchia Signora è pronta ad affrontare il ritorno dei quarti di Champions League contro il Barcellona, club con il quale potrebbero nascere sfide anche sul fronte trasferimenti. Tra i nomi più importanti c'è quello di Marco Verratti,valutato 80 milioni di euro e in verità apprezzato anche da altre big europee come Bayern Monaco e Inter.

Pubblicità
Pubblicità

Sia i bianconeri che i blaugrana, inoltre, pensano a rinforzare la fascia destra di difesa ed entrambe seguono da tempo Hector Bellerin, terzino classe 1995 dell'Arsenal. Trattare con i 'Gunners' non sarà semplice, ma molto dipenderà dalla volontà del giocatore, in verità già vicino al Barca la scorsa estate.

Calciomercato Milan: quasi fatta per il primo acquisto

Molto importante sarà anche la prossima campagna trasferimenti del nuovo Milan. Dopo il passaggio di proprietà, infatti, Fassone e Mirabelli hanno fatto capire che rinforzeranno l'organico con almeno due-tre profili di livello internazionale e il primo sarà quasi sicuramente Mateo Musacchio. Quest'ultimo, infatti, è stato vicino alla società di Via Aldo Rossi la scorsa estate, ma secondo calciomercato.com stavolta l'affare dovrebbe davvero chiudersi positivamente: l'accordo con il giocatore c'è già, mentre al Villarreal andranno 15 milioni di euro più bonus, anche se restano da limare ancora alcuni dettagli.

Pubblicità

Calciomercato Inter: nuova idea a centrocampo

I nerazzurri non stanno vivendo un buon momento in campionato e rischiano di non qualificarsi nemmeno per la prossima Europa League. Suning sta riflettendo sul futuro e vorrebbe ripartire da un grande allenatore di livello internazionale, ovvero Conte o Simeone. Entrambi i tecnici, però, sono legati da contratti pesanti alle rispettive società, ma per convincerli la dirigenza nerazzurra è pronta ad una grande campagna di rafforzamento. Per il centrocampo, oltre a Verratti, si fa strada una nuova idea, ovvero Fabinho, punto fermo del sorprendete Monaco di Jardim, vicino ad arrivare in semifinale di Champions League. Per arrivare al brasiliano, però, bisognerà anche cedere coloro che non rientrano più nei piani futuri di nerazzurri e in questo caso tutti gli indizi portano a Marcelo Brozovic, il quale ha molti estimatori soprattutto in Premier League.