La bomba di #Calciomercato odierna riguarda la Roma di Luciano Spalletti, ancora per poco. Già, perché si parla proprio del futuro della panchina giallorossa visto che il futuro nuovo ds dei giallorossi Monchi starebbe già lavorando per non farsi trovare impreparato nel momento in cui l'attuale allenatore dovesse andare via. Per Monchi, secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, sarebbe già tutto fatto. L'alternativa, che stuzzica di meno tutti, sarebbe Laurent Blanc..

Pubblicità

Pubblicità

L'ex direttore sportivo del Siviglia avrebbe già trovato l'accordo con l'ex allenatore del Siviglia, Unai Emery, complici i buoni rapporti tra i due e gli anni felici trascorsi assieme in Spagna. L'intesa sarebbe stata trovata sulla base di un contratto della durata di tre anni. Nel caso in cui Luciano #Spalletti dovesse far fede alle parole che continuamente dice in conferenza stampa e davanti ai giornalisti, lasciando di fatto la Roma, i giallorossi sarebbero pronti all'ennesima rivoluzione con un allenatore di caratura internazionale come Emery.

Roma: futuro senza Spalletti, Emery e Blanc i nomi caldi?

Secondo quanto affermato dal Corriere dello Sport, però, l'accordo tra la Roma e Unai Emery dipende ovviamente dalla possibilità che il tecnico spagnolo si liberi dal suo attuale club, il Paris Saint Germain. Tutto però fa pensare che a fine stagione la sua avventura a Parigi finisca qui, a prescindere dalla vittoria o meno del campionato francese, che si giocherà nelle ultime gare col Monaco.

Pubblicità

Tra Monchi e Emery c'è feeling e Pallotta sarebbe pronto a fare un investimento importante perché vorrebbe un allenatore di primissima fascia per vedere finalmente una Roma competitiva e che magari cominci a vincere qualcosa per i suoi tifosi.

Non dimentichiamoci, però, dell'ultimo nome uscito a sorpresa per la panchina della Roma. Si tratta di Laurent Blanc, ex ct della Francia ed ex allenatore di Bordeaux e Paris Saint Germain, già nel mirino della squadra capitolina in passato. Intanto, per quanto riguarda i giocatori in rosa, è tutto fermo proprio perché si attendono risposte da parte della società su chi sarà il nuovo allenatore della squadra, visto che Luciano Spalletti sembra ormai essere arrivato al capolinea della sua seconda, e probabilmente ultima, avventura con la Roma. Un peccato sicuramente per quanto fatto vedere in campo da quando c'è il toscano in panchina. Tocca ricominciare, ma questa volta facendolo bene perché non sono ammessi più errori. #As Roma