Pubblicità
Pubblicità

Spuntano clamorose indiscrezioni sulla possibile cessione del Genoa. Nelle ultime ore il colosso #red bull, di proprietà dell'imprenditore austriaco Dietrich Mateschitz, avrebbe sondato il terreno con il presidente Enrico Preziosi per l'acquisizione del club più antico di Italia.

Non si tratta dei soliti rumors, ma di un vero e proprio contatto tra le parti. Le voci si rincorrono e il pessimismo, inevitabilmente, regna. Dalle prime indiscrezioni che giungono in redazione sembrerebbe che ci siano degli ostacoli piuttosto grandi affinchè il contatto possa trasformarsi in una trattativa seria.

Il problema è rappresentato dai paletti che Mateschitz impone a tutte le sue aziende, ovvero la modifica del nome ufficiale della società, che in questo caso diventerebbe Red Bull Genoa, il cambio dei colori sociali e dello stemma della squadra con l'inserimento dei famosi tori che incarnano il simbolo dell'azienda.

Pubblicità

Dal rossoblu si passerebbe al biancorosso: una rivoluzione che difficilmente la tifoseria potrebbe digerire. E quindi l'affare parte già in salita, sebbene sia chiaro che si tenterà di arrivare ad un compromesso.

Dietrich Mateschitz, il miliardario che sta pensando al Genoa

L'imprenditore austriaco è interessato al #Genoa, vuole entrare nel calcio in Italia dopo aver già acquistato diversi club negli Usa e in Germania. In patria si occupa direttamente di Formula 1, con la sua famosissima scuderia Red Bull. L'appeal del vecchio grifone fa gola a Mateschitz, che chiaramente vorrebbe carta bianca una volta acquisite le quote di maggioranza dei rossoblu.

Una situazione non facile da risolvere, anche perchè di mezzo ci sono i sentimenti di una tifoseria. Intanto il famoso miliardario austriaco ha dato l'incarico di occuparsi del caso ad uno studio legale milanese, che sta dialogando con i vertici genoani da diversi giorni.

Pubblicità

Vedremo se si riusciranno a creare i presupposti per una trattativa, magari con l'aiuto dell'advisor che Preziosi ha promesso di ufficializzare a salvezza acquisita.

Quale futuro per il Genoa? Nonostante le evidenti difficoltà, la pista Red Bull resta quella più credibile al momento e soprattutto la più concreta. Il presidente del grifone, dopo aver scartato alcuni imprenditori definiti da lui stesso 'avventurieri', auspica ad un cambio di rotta. Enrico Preziosi è intenzionato a lasciare il Genoa in buone mani e quelle di Mateschitz sarebbero davvero ottime. #cessione genoa