Era il 12 maggio 1968, in #serie A si disputava l'ultima giornata di campionato: Spal-Juventus 0-1, rete di Zigoni al 9'. La squadra biancazzurra tornava mestamente in Serie B. Quasi mezzo secolo di purgatorio, passando anche dalla Serie D. L'incubo è finito il 13 maggio 2017, dopo 49 anni, un sabato destinato a rimanere nella storia di un club che vanta sostenitori e simpatizzanti ovunque, da Nord a Sud.

La promozione arriva al 90'

La Serie A arriva dopo una sconfitta, 2-1, a Terni. Ma il risultato in terra umbra può passare in secondo piano. Conta di più il gol messo a segno al 90' da Fabio Ceravolo del Benevento. Una rete, quella del 2-1, che condanna il Frosinone ai "play off" e consente alla #spal di chiudere definitivamente il discorso promozione, grazie ai quattro punti di vantaggio sui laziali.

Pubblicità
Pubblicità

Grande festa fra i tifosi che hanno seguito Antenucci e compagni nell'ultima trasferta della stagione, fra non poche sofferenze, e tra quanti sono rimasti a casa incollati alle radioline, alla tv e al web, tribolando come in rare occasioni. Poco dopo, sulle strade, scene di straordinario entusiasmo: tutti pazzi di gioia per la Spal.

Il tabellino:

Ternara: Aresti, Contini (76′ Rossi), Meccariello, Diakité, Zanon, Di Noia, Ledesma, Coppola, Falletti (83′ Valjent), Pettinari (60′ Avenatti), Palombi. A disposizione: Di Gennaro, Masi, Marin, Di Livio, Monachello, La Gumina, Acquafresca. Allenatore: Fabio Liverani.

Spal: Meret, Bonifazi, Vicari, Cremonesi, Costa (d68′ Schiavon), Mora (72′ Zigoni), Arini, Schiattarella (81' Finotto), Lazzari, Antenucci, Floccari. A disposizione: Marchegiani, Gasparetto, Giani, Del Grosso, Castagnetti, SIlvestri.

Pubblicità

Allenatore: Leonardo Semplici.

Arbitro: Manganiello di Pinerolo.

Reti: 12' Antenucci, 18' e 33' Pettinari.

La classifica

La nuova classifica della Serie B a 90 minuti dalla fine: Hellas Verona 73, Frosinone 71, Cittadella 63, Perugia e Benevento 62, Carpi 59, Spezia 57, Novara 56, Salernitana 54, Bari 53, Entella 51, Pro Vercelli e Cesena 49, Brescia 47, Ascoli, Ternana e Avellino 46, Trapani 44, Vicenza 41, Pisa 35, Latina 32.

L'ultima di campionato

Il prossimo turno, giovedì 18 maggio, alle 20,30: Ascoli-Ternana, Avellino-Latina, Brescia-Trapani, Carpi-Novara, Cesena-Hellas Verona, Entella-Cittadella, Frosinone-Pro Vercelli, Perugia-Salernitana, Pisa-Benevento, Spal-Bari, Vicenza-Spezia.