Il Genoa continua a lavorare al Signorini di Pegli in vista del match salvezza contro il #torino, in programma questa domenica al Luigi Ferraris. Una sfida definita come 'la partita della vita', dato che il risultato finale potrebbe dire davvero tanto sul futuro del grifone. E c'è chi, come Urbano Cairo, patron dei granata, cerca vendetta nei confronti dei rossoblu per quella retrocessione del 2009 decisa da un #Genoa in corsa per la Champions League. Sono trascorsi tanti anni, di acqua sotto i ponti ne è passata ma il destino questa volta ha invertito i ruoli.

Cairo vuole vincere a tutti i costi

Così i granata sono in cerca di vendetta e il patron Cairo non ne fa mistero: "Ricordo molto bene quella partita in cui il Genoa ci mandò in B, ma a parte questo noi dobbiamo pensare a disputare una vera gara da Toro".

Pubblicità
Pubblicità

Sinisa Mihajlovic è stato caricato a dovere dal suo presidente, che vuole chiudere in maniera onorevole la stagione. "Contro il Napoli mi sembrava che fossimo in vacanza - ha detto Cairo - voglio una squadra concentrata e focalizzata sulla partita contro il Genoa". Sotto la lanterna, intanto, spunta il comunicato della Gradinata Nord che invita tutti i tifosi a colorare il Ferraris di rossoblu contro il Torino. Il popolo genoano non cerca alibi, le responsabilità di un'eventuale sconfitta non saranno di ricondurre agli avversari. "Sputate sangue in campo e vincete questa partita. La Nord vi spingerà" si legge nella nota.

Pubblico delle grandi occasioni

Domenica pomeriggio al Ferraris è previsto un bel colpo d'occhio, grazie anche ai prezzi agevolati promossi dalla società per aiutare la squadra.

Pubblicità

Infatti sono già stati venduti oltre tremila biglietti e la prevendita prosegue a gonfie vele. Saranno oltre venticinque mila gli spettatori presenti contro il Toro, ma il dato potrebbe lievitare parecchio alla vigilia della gara. Tanti club di tifosi in arrivo da fuori città, con pullman organizzati appositamente per la partita interna del Ferraris. Famiglie, bambini, coppie e giovani: tutti insieme uniti per il bene del Genoa. Sarà una giornata molto importante per il campionato del grifone, la società invita tutti i sostenitori a non mancare all'appuntamento. Si preannuncia una domenica di grande passione, sicuramente non adatta ai deboli di cuori. Un risultato positivo contro il Torino potrebbe spingere il Genoa verso la salvezza. In caso di sconfitta, invece, la Serie B sarebbe davvero ad un passo. #Torino Calcio