Una #Juventus assolutamente cinica e devastante va a vincere sul terreno del #Monaco la semifinale di andata della #Champions League, ponendosi quale seria candidata per la finale di Cardiff contro (probabilmente) il Real Madrid. Una doppietta di un super Pipita Gonzalo Higuain ha stroncato le velleità della squadra monegasca che, comunque, a tratti è riuscita a mettere in una certa difficoltà la difesa bianconera. Proprio il muro difensivo della formazione di Allegri ha avuto un ruolo determinante nel successo della Juventus, quel muro che, ancora una volta, ha dimostrato di essere imperforabile così come era accaduto nei quarti contro il Barcellona. E dire che i francesi venivano da 13 vittorie consecutive in casa e da 28 gol segnati in 14 partite di Champions: un ruolino di tutto rispetto.

Pubblicità
Pubblicità

Monaco-Juventus 0-2: doppio Higuain, bianconeri vicinissimi alla finale di Cardiff

Primi quindici minuti di supremazia bianconera, poi il Monaco si fa vedere in maniera pericolosa dalle parti di Buffon con il temutissimo Mbappé. La Juve sa prendersi la pausa per poi colpire come un cobra l'avversario, proprio quando meno se lo aspettava: alla mezzora, Higuain per Dani Alves, con il brasiliano che con un colpo di tacco confeziona un assist al bacio per il Pipita, che con un destro chirurgico batte Subasic.

Primo tempo che si chiude col vantaggio bianconero e ripresa che si apre con i padroni di casa ben determinati a riequilibrare il risultato: pericoloso Mbappé ma anche il colombiano Falcao cerca di mettere scompiglio nell'area bianconera. Al quattordicesimo, però, la Juve castiga il Monaco per la seconda volta: cross perfetto di Dani Alves per il Pipita Higuain, che dentro l'area, calcia in scivolata in anticipo su Jemerson, battendo Subasic per la seconda volta.

Pubblicità

Un 2-0 che vuol dire un piede in finale, quella finale di Cardiff che ora sembra decisamente più vicina. E' ancora presto per far voli pindarici ma se martedì prossimo, allo Juventus Stadium, rivedremo la stessa Juve, non ci sarà storia.

Monaco-Juventus, voti Gazzetta dello Sport Fantacalcio Champions League, mercoledì 3 maggio 2017

Subasic 6; Dirar 7, Glik 5, Jemerson 5, Sidibe 4,5; Bernardo Silva 5 (Touré senza voto), Fabinho 4,5, Bakayoko 4,5 (Moutinho 6), Lemar 5 (Germain 6); Falcao 6, Mbappe 7.

Buffon 8; Barzagli 6,5, Bonucci 6, Chiellini 7; Dani Alves 8, Pjanic 7 (Lemina senza voto), Marchisio 6 (Rincon senza voto), Alex Sandro 6,5; Dybala 7, Mandzukic 7; Higuain 8 (Cuadrado senza voto).