Quelle che si stanno vivendo in queste ore, sono ore molto importanti in casa #Inter. Dopo aver sistemato gli ultimi dettagli a Milano, Luciano Spalletti è partito insieme con Piero Ausilio alla volta di Nanchino dove si terrà un summit generale alla presenza di Zhang Jindong e di Walter Sabatini.Questo incontro fornirà al numero uno di Suning l'occasione per conoscere di persona l'ex allenatore della Roma, con l'opportunità di programmare al meglio la prossima stagione. Sul tavolo nerazzurro ci sarà sicuramente la questione relativa alla campagna acquisti estiva, con l'Inter che sarà chiamata a concludere diverse operazioni di mercato per poter aumentare in maniera sensibile la qualità della rosa a disposizione del tecnico di Certaldo.

Pubblicità
Pubblicità

Entro il 30 giugno il club di Corso Vittorio Emanuele inoltre, sarà chiamato a reperire 30 milioni da cessioni o accordi commerciali per riuscire a rispettare gli accordi conclusi con la Uefa in materia di Fair Play Finanziario: tutto ciò però, non sembra proccupare Suning che è determinata a regalare ai sostenitori della Beneamata una grande squadra, piazzando importanti colpi sul fronte calciomercato. [VIDEO]

Idea Vecino per il centrocampo dell'Inter

In attesa del summit tra Spalletti e i vertici nerazzurri che si terra a Nanchino, il club di Corso Vittorio Emanuele comincia a lavorare in chiave #Calciomercato, nel tentativo di regalare a Luciano Spalletti i primi rinforzi. Secondo quanto svelato da Gianluca Di Marzio su Sky Sport, ci sarebbe già una prima idea per il centrocampo nerazzurro: si tratterebbe di Vecino.

Pubblicità

Secondo il noto esperto di calciomercato sarebbero già stati avviati i primi contatti con la Fiorentina, con il calciatore che piace molto a Spalletti. L'ex allenatore giallorosso infatti lo avrebbe voluto già ai tempi della Roma e piace molto anche a Sabatini da diverso tempo. L’allenatore toscano voleva anche Borja Valero, ma il pensiero di Suning è rivolto ad un nome più giovane e Vecino in tal senso può rappresentare il profilo che mette d'accordo tutti. Nel frattempo sempre secondo Gianluca Di Marzio, l'Inter avrebbe presentato una prima offerta alla Roma di circa 30 milioni per Rudiger, ma Monchi per privarsi del difensore della nazionale tedesca ne vorrebbe almeno 40.Il club di Corso Vittorio Emanuele dunque inizia le prime manovre in chiave mercato, con Vecino che piace e potrebbe presto diventare il primo regalo per Luciano Spalletti.