Pubblicità
Pubblicità
2

La partenza di #Leonardo Bonucci dalla #Juventus verso il Milan ha sorpreso tutti. In primis i tifosi bianconeri, evidentemente delusi dal comportamento di quello che per loro era un idolo ed una bandiera. Tralasciando le varie dichiarazioni su quali siano le presunte 'cause' del suo addio, la dirigenza è tornata attiva sul mercato. Chiaro che un calciatore dalle capacità di Bonucci è difficile da portare in rosa [VIDEO] in questa sessione di calciomercato. La Juve proverà, probabilmente, a chiudere comunque qualche interessante trattativa nel reparto arretrato. Reparto centrale difensivo , che attualmente vede in rosa calciatori come Giorgio Chiellini, Andrea Barzagli, Daniele Rugani, Medhi Benatia e un paio di giovani della Primavera.

Pubblicità

Questi calciatori sono sufficienti per affrontare la stagione che comincerà a breve, considerando anche l'impegno in Champions League?

Juventus: si lavora per il dopo-Bonucci

Aspettato di scoprire la risposta, le ultime notizie di calciomercato che arrivano direttamente dalla Spagna, vedono la Juventus interessata a Ezequiel Garay. Il difensore (non più giovanissimo visto i suoi 30 anni d'età) è attualmente in forza al Valencia. Dopo l'affare Neto e l'evidente interesse per Cancelo, la dirigenza bianconera sembra aver intavolato un'altra trattativa con il club spagnolo. Il calciatore pare non rientrare più nei piani della società che, con la sua vendita, potrebbe investire i fondi recuperati per ringiovanire la propria rosa con un paio di colpi. Parlando di soldi, come ci comunica Tuttosport, Garay è valutato circa 15 milioni.

Pubblicità

Probabile che la Juventus proponga una decina di milioni più qualche bonus.

Benatia, Rugani, Caldara

Garay alla Juventus [VIDEO] sarebbe il 'veterano' utile per aumentare l'esperienza in campo, specialmente in vista della prossima Champions League. Potrebbe essere lui l'erede di Bonucci, anche se la tifoseria preferirebbe vedere maggiori 'sforzi? economico in altri settori del campo. Molta fiducia infatti sulle capacità di Medhi Benatia, fino ad un paio di anni fa (anche meno) considerato uno dei più forti centrali in circolazione. Da valutare inoltre, che in rosa alla Juventus c'è anche Rugani che molti già da tempo considerano l'erede naturale di Bonucci. Sempre calda invece, la pista che porterebbe Mattia Caldara alla base. Il presidente dell'Atalanta, Antonio Percassi, ha però blindato il calciatore, visto che la squadra bergamasca quest'anno disputerà l'Europa League. #Calciomercato Juventus