La cessione del Genoa entra nel vivo [VIDEO], siamo nella settimana della svolta. Questi giorni saranno decisivi per il passaggio di consegne. Tutto è ormai deciso, Enrico Preziosi e la Sri Group di Giulio Gallazzi annunceranno l'intesa. Ultime riunioni importanti per definire alcuni aspetti burocratici, entro mercoledì è attesa la fumata bianca.

Cessione Genoa, Anselmi al fianco di Gallazzi

L'imprenditore irpino resta in silenzio, nell'ultima intervista ha fatto trapelare cambiamenti importanti per il grifone e anche dalla controparte i segnali sono positivi. I tifosi del #Genoa sono impazienti di scoprire i volti dei nuovi proprietari: a pochi giorni, forse ore, dal passaggio di consegne c'è ancora massimo riserbo.

Pubblicità
Pubblicità

Non è da escludere che gli imprenditori stranieri coinvolti da Giulio Gallazzi restino nell'ombra, dietro le quinte, affidando il ruolo di rappresentanza al manager felsineo. Nelle ultime ore, in realtà, ha preso quota l'ipotesi di Beniamino Anselmi come presidente del grifone. L'ex di Veneto Banca ha una lunghissima carriera alle spalle nell'ambito bancario e potrebbe avere pieni poteri assieme a Gallazzi. Dell'organigramma attuale resterà Alessandro Zarbano [VIDEO], ma anche Mario Donatelli in ottica calciomercato. Enrico Preziosi avrà un ruolo marginale e gradualmente uscirà definitivamente di scena. La sua esperienza potrebbe far comodo alla nuova proprietà, che vuole avvalersi almeno inizialmente di figure vicine al mondo delle sport.

Giaccherini primo colpo? Genoa da potenziare in toto

Sul calciomercato l'operazione Gianluca Lapadula è condivisa, ma i nuovi azionisti vorrebbero regalare a Ivan Juric anche Giaccherini del Napoli.

Pubblicità

Secondo Gianluca Di Marzio ci sono già stati i primi contatti con gli azzurri, ma l'affare è ancora in stato embrionale. Primo obiettivo della società sarà completare il risanamento finanziario del club, nel contempo garantire un ammodernamento delle strutture interne ed esterne. Occhio di riguardo al settore della comunicazione e del merchandising, ci sono tanti nomi in cima alla lista dei desideri per avere uno staff di primo ordine. La nuova proprietà, ufficialmente ancora non operativa, sta muovendo passi importanti per rimodellare il Genoa [VIDEO]. Il grifone dovrà diventare una società modello, coi conti in ordine ed una struttura interna solida e virtuosa. Pochi giorni ci separano all'inizio di un nuovo ciclo rossoblu.

Per non perderti le notizie e gli aggiornamenti sulla cessione del Genoa e sul calciomercato rossoblu ti consigliamo di cliccare il tasto 'Segui' posizionato in alto dopo il titolo. #cessione genoa #calciomercato genoa