Tra la sfiducia e lo scoramento di una parte della tifoseria nei confronti dei Della Valle e di Corvino, ed il sostegno incondizionato dell'altra, la Fiorentina sta affrontando l'attuale calciomercato [VIDEO] non senza qualche difficoltà. In quest'articolo vi andiamo a dare tutti gli aggiornamenti che riguardano la squadra viola, reparto per reparto.

Portieri

Come annunciato ieri da Stefano Pioli, il titolare di quest'anno sarà Marco Sportiello, 25 anni, in prestito dall'Atalanta con diritto di riscatto a favore della squadra viola, da esercitarsi il prossimo Giugno. Tatarusanu partirà e garantirà una mini plusvalenza (ha 31 anni ed il contratto in scadenza, ma è anche arrivato esattamente 3 anni fa a parametro 0).

Pubblicità
Pubblicità

Per il ruolo di secondo esistono 2 possibilità ancora allo studio: o affidarsi a Dragowski, oppure cedere il polacco in prestito per permettergli di giocare con continuità e riprendere il suo processo di maturazione, e tornare sul mercato per acquistare un numero 12 esperto.

Difensori

Nonostante i 3 acquisti effettuati tutti in difesa, il reparto necessita ancora di un centrale come alternativa e di un terzino sinistro titolare. Per il primo si cerca un difensore italiano o uno straniero da diversi anni in Italia, per garantire esperienza al reparto di fronte agli arrivi di Vitor Hugo e Milenkovic. Per questo l'obiettivo numero 1 sarebbe Paletta, che però è difficile da raggiungere, sia perchè è richiesto da molti club di medio valore, sia perchè tra questi c'è il Torino, società con la quale il Milan sta cercando di stabilire delle contropartite tecniche gradite per poter acquistare Belotti [VIDEO].

Pubblicità

I terzini destri saranno Bruno Gaspar e l'ormai veterano adattato (nasce difensore centrale) Tomovic. Se il portoghese (bravo a spingere, meno a difendere) non si rivelerà la scelta giusta, può essere questo il ruolo maggiormente scoperto della #Fiorentina della prossima stagione. A sinistra partirà Milic, mentre resterà Maxi Olivera appena riscattato (visto l'obbligo contrattuale), ma come alternativa di un titolare che dovrà arrivare nel corso di questa sessione di #Calciomercato.

Centrocampisti

Sanchez e Cristoforo confermati come alternative, Vecino titolare fisso e Badelj in dubbio: anche Pioli lo considera importantissimo, ma ha il contratto in scadenza. In questo reparto comunque arriverà un investimento importante, appunto nel ruolo di centrocampista centrale.

Attaccanti

Nei 4 uomini offensivi che ha in mente Pioli per il suo 4/2/3/1, ci sono tanti trequartisti duttili ed intercambiabili. Chiesa ed Eysseric (che può fare tutti e 3 i ruoli dietro al centravanti) in arrivo dal Nizza, il giovane e talentuoso norvegese Zekhnini con l'acquisto top che arriverà per sostituire Bernardeschi, una volta che quest'ultimo sarà andato alla Juventus, e Saponara con Hagi come alternativa.

Pubblicità

Oppure se il forte e giovanissimo rumeno sarà mandato a giocare con continuità, potrebbe arrivare in prestito dal Psg un altro giovane (non ancora 20enne), Nkunku, centrocampista offensivo francese di origini congolesi, che può fare il centrocampista centrale, il trequartista o l'esterno sinistro offensivo.

E come punta centrale Kalinic (come avevamo previsto e scritto la sua cessione non è per niente scontatissima o facilissima) e Babacar, oppure Simeone e Babacar.

Se volete conoscere giorno per giorno tutte le notizie di Calciomercato da qui alla fine dell'estate, cliccate sul pulsante posto a destra o sotto al nome dell'autore di questo articolo (in alto, sotto al titolo), che riconoscerete subito perchè è denominato Segui.