Continuano le manovre di mercato in casa #Inter che, dopo aver chiuso i primi tre acquisti (Milan Skriniar, Daniele Padelli e Borja Valero), si prepara a chiudere il quarto, visto che sembra essere stato trovato l'accordo con il Nizza per l'approdo a Milano del terzino sinistro brasiliano, Dalbert Henrique, versando nel club francese venticinque milioni di euro, bonus compresi.

Dopo aver definito l'approdo del difensore, i nerazzurri, molto probabilmente, si concentreranno sull'acquisto di un Top Player e, il nome in cima alla lista della spesa, presentata dal tecnico Luciano Spalletti, è quello del centrocampista belga della #Roma, Radja #Nainggolan.

Pubblicità
Pubblicità

Il giocatore è molto apprezzato dall'allenatore, che lo ha valorizzato ed ammirato negli ultimi due anni trascorsi nella Capitale, anche per la sua grande duttilità, essendo in grado di giocare in ogni ruolo del centrocampo, a prescindere dal modulo adattato (4-2-3-1. 4-3-3 o 3-4-2-1).

Nella serata di ieri il direttore tecnico dell'Inter, Walter Sabatini, ha incontrato l'agente di Radja Nainggolan, Alessandro Beltrami, cominciando ad intavolare una trattativa molto complessa visto che la Roma, avendo ceduto già ben tre big della rosa (Leandro Paredes allo Zenit San Pietroburgo, Antonio Rudiger al Chelsea e Mohamed Salah al Liverpool), vorrebbe evitare di cedere uno degli ultimi simboli del club giallorosso. Ma la volontà del calciatore potrebbe cambiare le carte in regola, anche alla luce del mancato rinnovo di contratto, visto che Nainggolan ha un contratto fino al 2020 a 3,2 milioni di euro a stagione e aspetta un adeguamento già dallo scorso anno.

Pubblicità

L'Inter, dal suo canto, si è detta disposta ad offrire un contratto quadriennale al belga a sei milioni di euro a stagione, ed è ciò che sta facendo tentennare Nainggolan.

Possibile scambio

Il club nerazzurro, inoltre, è pronto a mettere sul tavolo della Roma un'offerta monstre [VIDEO] da sessanta milioni di euro. Nelle ultime ore, però, Premium Sport ha riportato la notizia del possibile inserimento nella trattativa del cartellino dell'attaccante montenegrino, Stevan Jovetic. Il giocatore piace tantissimo al nuovo ds giallorosso, Monchi, che lo ha portato al Siviglia a gennaio, e vorrebbe portarlo nella Capitale. A destare perplessità è solo l'ingaggio dell'ex Manchester City, che percepisce quattro milioni di euro a stagione. Ma Jo Jo potrebbe accettare di rimettersi in discussione, andando a spalmare il proprio contratto, attualmente in scadenza nel 2019.