Pubblicità
Pubblicità

Quello che si temeva potesse accadere come eventualità negativa rischia di accadere sul serio. L'#Inter, quando manca davvero poco all'inizio della fase di preparazione prevista in Cina, è un cantiere aperto e sta proseguendo il ritiro pre-campionato con una squadra lontanissima dall'assomigliare a quella che si augura possa essere quella definitiva. Luciano Spalletti lavora con un gruppo destinato a cambiare radicalmente e c'è il serio rischio che tutte le nozioni impartite agli interpreti fino ad ora siano stati soltanto una perdita di tempo. Ed è questo il motivo per il quale da un momento all'altro ci si attende che Piero Ausilio e Walter Sabatini possano imprimere un decisa accelerata alle trattative.

Pubblicità

Nel frattempo pare che possano farsi strada un paio di ritorni che potrebbero dare qualcosa in più sotto il profilo della sostanza e della qualità. [VIDEO]

Calciomercato Inter, acquisti possibili

I tre acquisti operati fino ad ora si inseriscono in un solco strategico ben preciso: sia Borja Valero, che Martin Skriniar e Daniele Padelli solo calciatori che hanno dimostrato la loro affidabilità in Serie A. Si tratta di "usato sicuro" a prezzo anche conveniente, una sorta di atterraggio morbido e una strategia che, ad oggi, non ha contemplato grandi investimenti a rischio elevato. Una prudenza dettata dagli errori della passata stagione quando le spese folli (rendimento alla mano) per Joao Mario e Gabigol non hanno premiato. Sulla stessa linea filosofica potrebbe inserirsi un altro eventuale ritorno di Duncan.

Pubblicità

E' un giocatore che piace, conosce già Appiano Gentile e potrebbe benissimo fa parte di un organico di alto livello, seppur non da prima linea. L'ostacolo più grande è completare l'opera di convincimento nei confronti di un Sassuolo che non teme rivali sul piano economico e vende molto cari i suoi prezzi pregiati.

Mercato Inter: affare col Real?

Dalla Spagna rimbalza con forza un'indiscrezione secondo cui un altro ritorno potrebbe diventare realtà nella Milano nerazzurra. Dalle parti del Santiago Bernabeu, infatti, sono destinato a restringersi e molto gli spazi per Mateo Kovacic, visto l'ingaggio di Ceballos da parte dei blancos. Qualche anno fa il croato venne sacrificato per ragioni econoniche, oggi è un calciatore più maturo e che potrebbe avere caratteristiche complementari a quelle di Gagliardini. Se davvero il Real Madrid lo cederà occorrerà superare la concorrenza di diverse pretendenti. [VIDEO] #mercato inter #Calciomercato Inter