#Inter e #Juventus provano ad accelerare i tempi per definire l'organico in vista dell'inizio del campionato. In attesa dei botti di Ausilio e Sabatini la formazione nerazzurra ha impressionato nel test col Villareal. I partenti Jovetic e Brozovic hanno mandato segnali importanti a Spalletti ed Eder ha confermato di essere tra i più positivi di questo precampionato. La mano dell'ex tecnico della Roma si intravvede ma i tifosi attendono i fuochi d'artificio per rispondere al sontuoso mercato dei cugini rossoneri. Dopo un lungo tira e molla si è sbloccata la trattativa per l'ingaggio dell'esterno Dalbert dal Nizza. I dirigenti nerazzurri [VIDEO]hanno definito gli ultimi dettagli per l'arrivo del terzino sinistro che nelle prossime ore effettuerà le visite mediche.

Pubblicità
Pubblicità

In dirittura d'arrivo anche la trattativa per l'ingaggio del talento turco Emre Mor dal Borussia Dortmund. Sulle tracce del calciatore c'erano anche Liverpool ed Everton ma l'attaccante ha sposato il progetto proposto da Walter Sabatini.

Sabatini ingaggia Dalbert, Emre More e Schick

L'operazione con il club tedesco sarà definita sulla base del prestito con diritto di riscatto fissato a 15 milioni di euro. Muzzi Ozcan, agente di Emre Mor, ha confermato che le parti hanno definito la trattativa in ogni dettaglio. L'Inter ha lavorato a lungo ai fianchi di Patrck Schick ed alla fine l'attaccante ceco ha compreso che la pista nerazzurra è l'unica plausibile in questo momento. Il ventunenne di Praga effettuerà nelle prossime ore i controlli sanitari necessari per dare alla trattativa i crismi dell'ufficialità.

Pubblicità

Il giocatore ha atteso fino all'ultimo un dietrofront della Juventus che ha preferito rivolgersi altrove per rinforzare il reparto avanzato. Le bizze del Caen sulla valutazione di Karamoh non sembrano preoccupare più di tanto Sabatini e Ausilio.

Marotta, Cancelo e Garay dopo il colpo Keita

Il talento ha già manifestato la volontà di vestire il nerazzurra e se i transalpini non dovessero mollare la presa l'esterno arriverà a Milano l'anno prossimo da svincolato. Prima della chiusura delle liste i dirigenti dell'Inter dovrebbero piazzare l'attesa ciliegina sulla torta: Di Maria, Pastore e Draxler i nomi che in queste ore accendono la fantasia dei sostenitori nerazzurri. Attivissima anche la Juventus che ha messo le mani su Keita Balde [VIDEO] dopo aver aumentato l'offerta e sta lavorando per completare il reparto arretrato. Il portoghese Cancelo e l'azzurro Spinazzola sono in lizza per rafforzare la batteria degli esterni bassi. Garay sembra l'opzione scelta da Marotta per il ruolo di difensore centrale. Intanto Lemina è passato al Southampton. Nelle prossime ore Marotta definirà l'ingaggio di Matuidi dal Psg. #Calciomercato