Il #Milan continua a cercare di mettere a segno un colpo di mercato in attacco in questi ultimi giorni di #Calciomercato estivo. Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli sembrano ormai avere perso le speranze per arrivare ad Andrea Belotti del Torino; il presidente granata, Urbano Cairo, chiede infatti cento milioni di euro per il cartellino del centravanti italiano. Il Milan sta dunque seguendo altre piste, come per esempio quella che porta a Radamel Falcao del Monaco. Il forte attaccante colombiano è seguito dal potente procuratore portoghese Jorge Mendes, che ha ottimi rapporti con la dirigenza rossonera. La trattativa, però, non è affatto facile, dal momento che Falcao guadagna ben quindici milioni di euro al Monaco.

Pubblicità
Pubblicità

Sempre aperta la pista che porta a Nikola Kalinic della Fiorentina, che però valuta l'attaccante croato trenta milioni di euro. Kalinic ha comunque già l'accordo con il Milan, ma Fassone e Mirabelli vorrebbero puntare su un giocatore di stampo internazionale. L'obiettivo principale del direttore sportivo rossonero è Pierre-Emerick Aubameyang del Borussia Dortmund, il quale avrebbe aperto più volte ad un ritorno in rossonero. Il sogno potrebbe realizzarsi; ecco tutti i dettagli delle ultime indiscrezioni sul calciomercato del Milan. [VIDEO]

Milan, possibile un clamoroso scambio con il Borussia Dortmund

Stando a quanto riporta il noto quotidiano torinese "Tuttosport", il Milan non ha abbandonato le speranze di arrivare ad acquistare Pierre-Emerick Aubameyang, certamente uno dei migliori attaccanti del mondo in questo momento.

Pubblicità

Molto dipenderà anche dalle mosse del Barcellona, che segue Ousmane Dembelé del Borussia Dortmund. Nelle ultime ore, comunque, il club blaugrana ha accelerato la trattativa per Philippe Coutinho (per lui sono pronti ben cento milioni di euro), dunque Dembelé dovrebbe rimanere in Germania. La permanenza di Dembelé potrebbe spingere il Dortmund a cedere al Milan Aubameyang. Il Milan potrebbe decidere di mettere sul piatto un'offerta cash molto alta (tra i cinquanta e i sessanta milioni di euro) più il cartellino di Jesùs Suso, giocatore che piace moltissimo al Borussia Dortmund e che non ha ancora rinnovato il suo contratto con il club rossonero. La dirigenza rossonera, comunque, dovrà muoversi in fretta, dando tempo al Borussia Dortmund di sostituire, eventualmente, il forte attaccante gabonese. #Calciomercato Milan