In casa #Inter sembra essere scoppiato un caso alla vigilia dell'amichevole che si giocherà domani sera allo stadio Via del Mare di Lecce contro il Betis Siviglia, con fischio d'inizio previsto per le 20:30.

Un caso che potrebbe avere ripercussioni sul mercato in uscita visto che questa mattina il centrocampista francese, Geoffrey #Kondogbia, non si è presentato al centro sportivo di Appiano Gentile per sostenere l'allenamento quotidiano. Un'assenza ingiustificata, come riportato dal giornalista di Premium Sport, Marco Barzaghi, sul proprio profilo Twitter, e sottolineato da Paolo Bargiggia [VIDEO], che ha svelato come il giocatore abbia ampiamente chiesto la cessione.

Pubblicità
Pubblicità

Il calciatore, infatti, potrebbe trovare poco spazio in questa stagione, chiuso dall'approdo a Milano del centrocampista spagnolo, Borja Valero, e del centrocampista uruguaiano, Matìas Vecino, arrivati entrambi dalla Fiorentina.

Su Kondogbia c'è il forte interesse del #valencia e il francese avrebbe già espresso il proprio gradimento per l'eventuale nuova destinazione. A bloccare la trattativa c'è la diversa valutazione che viene fatta del suo cartellino da parte dei due club: gli spagnoli, infatti, hanno chiesto l'ex Monaco in prestito con diritto di riscatto fissato a venti milioni di euro, mentre il club nerazzurro è disposto a cederlo in prestito ma con l'obbligo di riscatto fissato a trenta milioni di euro. Probabile che la mossa di Kondogbia di non presentarsi all'allenamento sia un modo per far capire in maniera esplicita la proprio volontà e cercare di accelerare il buon esito della trattativa.

Pubblicità

Le altre cessioni

I nerazzurri, a prescindere dal caso Kondogbia, sono alle prese con il mercato in uscita vista l'esigenza di sfoltire la rosa a disposizione del tecnico, Luciano Spalletti, prima di poter effettuare nuove operazioni [VIDEO]in entrata dopo l'arrivo del terzino sinistro brasiliano, Dalbert Henrique, dal Nizza, ufficializzato martedì.

Il difensore e centrocampista cileno, Gary Medel, è già in Turchia, dove si accaserà al Besiktas per cinque milioni di euro. Il giocatore ha postato sul proprio profilo Instagram, nella giornata di ieri, una foto con lo stadio San Siro e l'emoticon triste, e a ore potrebbe arrivare l'ufficialità del trasferimento.

L'altro giocatore in procinto di essere ceduto è il centrale colombiano, Jeison Murillo, che si trasferirà proprio a quel Valencia che ha mostrato interesse anche per Kondogbia. L'ex Granada si trasferirà al club spagnolo per un'operazione complessiva da tredici milioni di euro.