In guerra, in amore e nel calciomercato è tutto consentito, anche di rovinare i piani di chi si conosce a menadito e con cui si è rimasti indissolubilmente legati. Ma vige la legge del più forte e nel calcio, PSG docet, il più forte è colui capace di allentare all'inverosimile i cordoni della borsa. Motivo per cui tanto la #Juventus quanto l'#Inter potrebbero veder sfumare gli acquisti di due giocatori parecchio seguiti che, stando agli ultimi rumors di mercato, avrebbero scelto altri lidi.

Garay ad un passo dallo Spartak Mosca

Lo 'sgarbo' alla Juventus arriverebbe addirittura da Mosca, usiamo il condizionale perché il gatto non è ancora nel sacco, direbbe Giovanni Trapattoni.

Pubblicità
Pubblicità

L'autore principale è Massimo Carrera, ex difensore che negli anni '90 vinse uno scudetto, una Coppa Italia, una Champions League ed una Coppa UEFA in maglia bianconera. Il fedelissimo di Antonio Conte, collaboratore del tecnico salentino ai tempi della Juve ed in Nazionale, oggi è l'allenatore dello Spartak Mosca e proprio lui avrebbe fortemente caldeggiato l'arrivo di Ezequiel Garay nella capitale russa. L'esperto difensore argentino era l'obiettivo dichiarato della società bianconera [VIDEO] per sostituire Leonardo Bonucci e la concorrente più forte nella corsa all'ex giocatore di Real Madrid e Benfica sembrava in realtà l'Inter, ugualmente a caccia di un altro centrale per sistemare la retroguardia. Tra le due litiganti in questa sorta di derby d'Italia di mercato ha però vinto lo Spartak terzo incomodo.

Pubblicità

Le ultime notizie indicano che Garay non è allenato con i compagni del Valencia e sta per partire per la Russia dove firmerà il contratto che lo legherà al suo nuovo club. Per lui si tratta di un ritorno nel massimo campionato russo, dopo aver militaro per due stagioni nello Zenit di San Pietroburgo dal 2014 al 2016.

Aurier, sorpasso Manchester United

Se parliamo di Inter, l'autore dello 'sgarbo' di mercato è ovviamente José Mourinho, l'indimenticato allenatore del triplete. Dopo averci provato per l'intera estate con Ivan Perisic [VIDEO], 'Mou' sarebbe riuscito comunque a soffiare un giocatore alla sua ex squadra, anche se in questo caso non è un atleta che veste già la maglia nerazzurra come nel caso del corteggiatissimo croato. Il tecnico portoghese avrebbe richiesto alla dirigenza del Manchester United l'arrivo di un forte esterno destro difensivo ed il profilo seguito è quello dell'ivoriano Serge Aurier in forza al Paris Saint Germain. Il giocatore piace tantissimo all'Inter ed in proposito Sabatini ed Ausilio hanno già allacciato i contatti con l'entourage del giocatore e con la società transalpina che deve necessariamente vendere, dopo il mastodontico sforzo economico su Neymar.

Pubblicità

Aurier consentirebbe all'Inter di completare la batteria dei difensori esterni che, a sinistra, si è già arricchita con l'arrivo di Dalbert [VIDEO]. Secondo quanto riportato dal Sun, però, con un autentico blitz, il Manchester United avrebbe già raggiunto l'accordo con il giocatore che dovrebbe sottoscrivere un contratto quinquennale. Manca ancora l'intesa con il PSG, ma è fuori di dubbio che nell'attuale situazione, i Red Devils hanno milioni di euro di argomenti per convincere la dirigenza qatariota del club parigino. #Serie A