Pubblicità
Pubblicità

Continuano a circolare varie voci di mercato su quelle che potrebbero essere le mosse dell'#Inter da qui alla fine dell'attuale sessione di calciomercato. I nerazzurri, fino a questo momento, hanno acquistato cinque calciatori: il portiere Daniele Padelli, arrivato a parametro zero dopo essere andato in scadenza di contratto con il Torino; il difensore slovacco, Milan Skriniar, arrivato dalla Sampdoria per dieci milioni di euro più il cartellino dell'attaccante, Gianluca Caprari, tornato dopo la stagione trascorsa in prestito al Pescara e valutato quindici milioni di euro; il centrocampista spagnolo, Borja Valero, arrivato dalla Fiorentina per cinque milioni id euro e dimostratosi già durante il precampionato di essere il vero perno del centrocampo nerazzurro; il centrocampista uruguaiano, Matìas Vecino, arrivato anch'egli dalla Fiorentina, con l'Inter che ha pagato l'intero importo della clausola rescissoria contenuta nel suo contratto, che ammontava a ventiquattro milioni di euro e che sarà pagabile in due rate; l'ultimo rinforzo, invece, è stato ufficializzato martedì ed è rappresentato dall'arrivo a Milano del terzino sinistro brasiliano, Dalbert Henrique, arrivato dal Nizza per venti milioni di euro più sei milioni di bonus.

Pubblicità

Assalto del Paris Saint Germain

Anche in uscita i nerazzurri stanno lavorando molto, come testimoniato dalla cessione [VIDEO] di Gary Medel al Besiktas per cinque milioni di euro e quella imminente di Jeison Murillo al Valencia per tredici milioni di euro. Ma ci sono giocatori del club nerazzurro corteggiati da top club come il Paris Saint Germain. Il club parigino, infatti, ha messo nel mirino il fantasista portoghese, #Joao Mario, arrivato a Milano la scorsa estate, da neo campione d'Europa con la propria nazionale, dallo Sporting Lisbona per quaranta milioni di euro più bonus. Fino ad ora tutti gli assalti sono stati respinti visto che il tecnico nerazzurro [VIDEO], Luciano Spalletti, conta di poter rigenerare il calciatore ma, stando a quanto riportato da Il Corriere dello Sport, il portoghese non è considerato un incedibile.

Pubblicità

Qualora, infatti, il club parigino dovesse tornare all'assalto per Joao Mario, l'Inter non chiuderà le porte ma chiederà di inserire nella trattativa il cartellino del terzino ivoriano Serge Aurier più un conguaglio economico, che dovrebbe aggirarsi intorno ai trenta milioni di euro. Non è escluso che nella trattativa non possa essere inserito un altro cartellino, come potrebbe essere quello di Angel Di Maria o Lucas Moura, con conseguente conguaglio a favore del #PSG.