Il #Rende vince la sua querelle giudiziaria al collegio di garanzia e rovina i piani della Lega di C. Il ricorso della squadra calabrese è stato accolto dall'organo giudicanti del Coni con la conseguente ammissione del club cosentino. Un provvedimento che ha costretto i vertici di via Jacopo da Diacceto a modificare il programma relativo alla stesura dei #Calendari. Attraverso una nota stampa, la Lega di C ha comunicato che in occasione della presentazione ufficiale della nuova stagione saranno diramate soltanto le prime tre giornate. 'Il resto del programma sarà ufficializzato in occasione dell'assemblea dei club di Lega Pro. Un battesimo monco per il campionato che da quest'anno tornava alla storica denominazione #serie c.

Pubblicità
Pubblicità

Non è la prima volta che il torneo di terza serie si ritrova a dover gestire situazioni quanto meno imbarazzanti. Il Rende non si era arreso alla determinazione del consiglio federale che aveva ritenuto che la società calabrese non avesse tutti i requisiti per prendere parte all'ormai ex torneo di Lega Pro.

Il via del torneo fissato per il 27 agosto

I dirigenti cosentini aveva impegnato d'urgenza il provvedimento ed alla fine la loro caparbietà è stata premiata dalla decisione favorevole del collegio di garanzia. Ora la Lega di C dovrà inserire il Rende nel girone meridionale e, in attesa dell'assemblea, ha deciso di varare ugualmente i calendari con l'intento di rispettare la data d'inizio del campionato. Nello specifico saranno ufficializzate soltanto le prime tre giornate di un torneo che dovrebbe iniziare il 27 agosto.

Pubblicità

Le ultime vicende potrebbero costringere il presidente Gravina a rivedere il programma iniziale con uno slittamento del torneo. 'Personalmente sono felice per la riammissione del Rende ma non condivido le modalità'.

Tre gironi da diciannove squadre

Una situazione che ha creato non pochi mugugni tra i 57 club della serie C che speravano di non dover avere a che fare con questioni extracalcistiche e false partenze. Prima della riammissione della società del presidente Coscarella erano stati definiti i tre raggruppamenti con il girone A composto da 20 squadre e B e C con 18 team ai nastri di partenza. Con l'ingresso del Rende nei quadri del torneo di terza serie saranno definiti tre gironi da diciannove squadre. Da segnalare che i mutati scenari hanno determinato ritardi anche nel via della presentazione ufficiale che inizialmente era stata fissata alle ore 18. Di seguito riportiamo la diretta streaming del calendario attraverso la pagina Facebook del campionato di serie C.