È ora di fare sul serio per il Foggia che questa sera, alle ore 20:30, scenderà in campo sul prato verde del "Romeo Menti" di Vicenza, sfidando la squadra locale, che ha eliminato nel primo turno il Pro Piacenza per 4-1, nella gara valevole per il secondo turno della Tim Cup 2017/18.

Il Vicenza

Mister Alberto Colombo schiererà il suo Vicenza con un 4-3-3 che vede Valentini a difesa dei pali; difesa a quattro con Bianchi e Beruatto terzini, coppia centrale composta da Malomo ed uno tra Magri ed il recuperato Milesi; nella zona mediana del campo Bangu e Sbrissa agiranno ai lati del mediano Alimi, con Salifu destinato alla panchina poiché non ancora al madsimo della condizione; in attacco sarà Giusti ad agire da punta centrale, supportato dalle ali De Giorgio e Giacomelli.

Pubblicità
Pubblicità

Siederanno presumibilmente in panchina anche Turi e Romizi, entrambi arrivati dal Bari ed ufficializzati ieri.

Il Foggia

Mister Giovanni Stroppa dovrà fare a meno degli squalificati Loiacono, Empereur ed Agnelli oltre che dei non convocati Figliomeni, che sarebbe stato un ex del match ma è rimasto in daunia a causa di un infortunio, e Sarno, il cui futuro appar sempre più lontano dai colori rossoneri.

I "Satanelli" scenderanno in campo con lo stesso modulo di gioco dei biancorossi, il 4-3-3: Guarna giocherà tra i pali; linea difensiva praticamente obbligata che vede la collaudata coppia centrale formata da Martinelli e Coletti, con Gerbo e Rubin ad agire rispettivamente sulle corsie di destra e sinistra; a centrocampo, complice l'assenza del capitano Agnelli, Vacca agirà da playmaker tra le mezzali Agazzi e Deli, anche se Calderini insidia l'ultimo di questo terzetto per una maglia da titolare; il trio offensivo dovrebbe essere composto da Chiricó ed il nuovo arrivato Milinkovic a supporto della prima punta, e bomber della passata stagione del girone C di Lega Pro, Mazzeo.

Pubblicità

Partiranno dalla panchina quindi i nuovi arrivati Fedato e Beretta [VIDEO].

La Sampdoria spettatrice interessata

La vincente di questa partita affronterà nel terzo turno al "Luigi Ferraris - Marassi" la #Sampdoria di mister Marco Giampaolo, che ieri pomeriggio ha perso con un netto 4-0 contro lo Swansea: padroni di casa in vantaggio al 40' con il colpo di testa di Fer su calcio d'angolo battuto da Carrol; nella ripresa arrivano poi l'autogol di Alvarez, che infila con un retropassaggio alle spalle di Tozzo al 47', e le realizzazioni di Abraham e Fernandez, al 64' ed al 76' in entrambi i casi ancora su assist di Carrol.

Nel frattempo ieri sera, con una doppietta siglata nei primi 45 minuti di gioco, il centravanti Di Piazza, in prestito dal Foggia al Lecce, ha regalato ai salentini il passaggio del turno. Utile solo ai fini del tabellino la rete del 1-2 messa a segno dall'attaccante della formazione locale Firenze. #Foggia Calcio #Coppa Italia