Pubblicità
Pubblicità

E' una situazione davvero difficile quella alla quale è costretto a far fronte il tecnico della #Juventus: l'allenatore toscano è infatti alle prese con tante assenze, molte delle quali in reparti chiave per il tipo di gioco tipico della squadra piemontese. L'obiettivo della società di Corso Galileo Ferraris è quello di riuscire ad arrivare il più lontano possibile in #Champions League oltre che continuare a vincere in Italia. La verità, però, è che non basta più imporsi in Patria, i sei scudetti consecutivi vinti dai piemontesi non bastano più alla proprietà. Dopo circa vent'anni senza alzare la 'Coppa dalle grandi orecchie', adesso il compito di Massimiliano Allegri è proprio quello di arrivare ad imporsi anche in Europa dove è ovviamente molto più complicato vincere.

Pubblicità

Avere a che fare con squadre del calibro di #Barcellona, Real Madrid, Paris Saint-Germain, Manchester United, Manchester City, Chelsea e compagnia cantante non è certamente cosa semplice, e dopo aver raggiunto per due anni negli ultimi tre la finale, adesso la voglia di vincere è diventata quasi un'ossessione. L'esordio stagionale nella più importante manifestazione calcistica continentale sarà domani sera contro una delle più forti in assoluto; sarà Barcellona - Juventus al Camp Nou, e a sfidarsi saranno non soltanto Lionel Messi e Paulo Dybala [VIDEO].

In vista della sfida di domani sera

Tra i protagonisti ci saranno certamente i due argentini sopracitati; le due squadre si affronteranno a viso aperto e la speranza è certamente quella di assistere ad un grande spettacolo.

Pubblicità

Dopo le chiacchiere relative al possibile passaggio di Dybala alla corte del tecnico Valverde, adesso è tempo di sfida sul campo; l'argentino ex Palermo vestirà la 10 della Juventus e da degno erede sfiderà il fenomenale Leo Messi, suo compagno di nazionale che avrebbe avuto come compagno di squadra anche in Catalogna. In vista della sfida di domani sera, però, per il tecnico Massimiliano Allegri arriva una brutta notizia, oltre a trovarsi costretto a rinunciare a Giorgio Chiellini e Sami Khedira, [VIDEO] il tecnico bianconero dovrà rinunciare in maniera inattesa a Benedikt Howedes. Il tedesco non figura nella lista dei convocati diramata dalla società Juventus, lista nella quale fortunatamente invece appare il nome del brasiliano Alex Sandro che sabato è stato colpito da un attacco influenzale che lo ha costretto a dare forfait nella sfida al Chievo Verona.