Pubblicità
Pubblicità

Tutto oro quel che luccica in casa #Inter. Dopo tre giornata di campionato, il club nerazzurro è a punteggio pieno [VIDEO] al pari di Juventus e Napoli. Tre successi con otto reti all'attivo e soltanto una subita, tutte le marcature portano in un modo o nell'altro la firma di Mauro Icardi o Ivan Perisic, sia diretta che indiretta. L'esterno croato in particolare appare in forma smagliante e contro la Spal ha inoltre realizzato un gol da cineteca. I tifosi interisti, pertanto, possono godere grazie ad un calciatore assolutamente straripante, le polemiche per un mercato 'sottotono' (in realtà abbastanza mirato, ndr) sembrano solo un lontano ricordo.

Pubblicità

In tal senso però la dirigenza non smette di stare alla finestra e lavora già per la prossima sessione invernale di calciomercato. Nel mirino nerazzurro sarebbe tornato un vecchio pallino.

De Vrij e l'eventualità della clausola

Stefan De Vrij, difensore centrale della Lazio e della Nazionale d'Olanda, è stato a lungo seguito dall'Inter durante l'estate. Le ultime notizie però sono quelle di un prossimo rinnovo del giocatore con la società capitolina fino al 2020, ma nel prolungamento verrebbe inserita una clasuola rescissoria di 25 milioni che, pagata per intero, libererebbe il calciatore. L'Inter segue con attenzione la vicenda, possiede già una batteria di centrali come Miranda e la rivelazione Skriniar che si sta dimostrando di prim'ordine, ma le alternative ai due titolari non sono tantissime se si eccettuano Andrea Ranocchia - rimasto a Milano più per necessità che per scelta tecnica - ed il promettente Zinho Vanheusden.

Pubblicità

L'eventuale acquisto di De Vrij consegnerebbe a Spalletti un difensore centrale di livello internazionale e l'impressione che la dirigenza possa tentare il colpaccio tra qualche mese viene confermata anche dalla Gazzetta dello Sport, secondo la quale proprio la clasuola rescissoria eviterebbe snervanti trattative con Lotito come accaduto per la telenovela Keita.

Perisic-boom

Intanto, come già detto, i tifosi dell'Inter si godono SuperPerisic che in questo scorcio iniziale di stagione sembra già al top della condzione, ma appare soprattutto un giocatore ritrovato dopo il deludente finale dello scorso campionato. Merito certamente di Luciano Spalletti e del suo gioco che si sposa alla perfezione con le caratteristiche del Nazionale croato, merito di una società che gli ha dato fiducia dopo i molto presunti di mal di pancia estivi. L'Inter ha chiuso definitivamente la porta al Manchester United dopo il rinnovo del contratto di Perisic fino al 2022 [VIDEO] e, tra i tifosi dei Red Devils, sono in tanti a rimpiangere il mancato acquisto.

Pubblicità

Moltissimi i supporters del prestigioso club inglese che, dai propri account Twitter, hanno lamentato il colpo tanto annunciato dalla stampa e poi sfumato. "Non posso credere che qualcuno abbia preferito Martial a Perisic", oppure "Come mai un club come il Manchester United non ha insistito per Perisic, 2 gol e 3 assist nelle prime 3 gare di campionato". Il tono dei commenti è più o meno questo, soprattutto dopo il pareggio dello United in casa dello Stoke City e l'aggancio in vetta alla classifica subito dagli uomini di Josè Mourinho ad opera dei 'cugini' del Manchester City. Tutto ciò è motivo di grande orgoglio per l'Inter, ma ad infiammare ulteriormente i tifosi nerazzurri ci ha poi pensato lo stesso Ivan Perisic sul suo account Instagram. In risposta ad un tifoso della Juventus che gli faceva i complimenti e lo invitava a vestire il bianconero, infatti, la sua risposta è stata secca: 'MAI amico mio... '. #Serie A